"Odino" non perdona. E i carabinieri sequestrano lo scooter della polizia locale

A Castro il sistema in dotazione ai militari ha rilevato assenza di assicurazione e revisione scaduta da quattro anni. Multa, ma anche punti decurtati al conducente

Foto di repertorio.

CASTRO – Odino non fa sconti. E come il dio vichingo armato di lancia, il sistema in dotazione all’Arma dei carabinieri (Odino sta per Operational Device for Information, Networking and Observation) trafigge in maniera impietosa anche chi meno te l’aspetti: la polizia locale. A farne le spese, in particolare, è stato uno scooter in dotazione ai vigili di Castro. E la scoperta è stata del tutto casuale.

Il sistema in dotazione sul tablet di un’autovettura del Nucleo operativo radiomobile di Tricase, nelle scorse ore, mentre era in pattugliamento per le vie della Perla del Salento, ha rilevato un cumulo di infrazioni sullo scooter. Da non credere, visto che si è scoperto in breve essere proprio un mezzo del Corpo. Era parcheggiato in pieno centro, in piazza Dante, laddove si trova anche un ufficio che funge da postazione, proprio nei pressi della discesa per il porticciolo.

Ebbene, non solo il veicolo era carente di assicurazione, ma il collaudo risultava scaduto da ben quattro anni. Così, i carabinieri hanno dovuto procedere al sequestro amministrativo e ai verbali a carico del Comune. E' evidente: qualcosa è saltato, in tutto questo tempo, a livello di controllo.

Occorre rilevare un’incongruenza (fatta notara da un lettore) che è stata emendata. In effetti non c’è stata decurtazione di punti. Uno, perché il mezzo era fermo e due, perché, in ogni caso, non sono infrazioni che comportino tale sanzione accessoria. Ergo, ci scusiamo per l’errore che nasce da un qui pro quo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • E una volta tanto i vigili di Castro, abituati a in-castrare, sono stati in-castrati...scusate le Castro-nerie.

  • BUFALA!!! Nessuna di queste infrazioni comporta la decurtazione di punti sulla patente.

  • Ottimo lavoro!

  • Penso a quante multe ha fatto quel vigile ....

  • E se lo scooter incappava in qualche incidente????ne vogliamo parlare?senza copertura assicurativa e senza collaudo...

  • Per fortuna che ogni tanto c'è qualcuno che controlla i controllori!

  • Grande il comando cc di trincase che fà rispettare la legge Vergognoso il corpo di Castro Marina e mi chiedo visto la mancata copertura ass. e revisione delle scooter che fine fanno i migliaia di euro che il corpo recupera dagli innumerevoli verbali che fanno ai poveri frequentatori della perla......?? Vi garantisco che sono tanti tanti VERGOGNA

  • ahahahah chissà come avranno goduto i Carabinieri nel beccarlo, dai con malizia un poco si saranno divertiti.

  • se giriamo tutti i comuni salentini ne vedremmo delle belle...

  • Parliamo spesso di popoli da terzo mondo, noi siamo gente da terzo mondo, e con la mentalità che abbiamo, siamo destinati a restare nel terzo mondo , dobbiamo aprire il nostro cervello a nuovi orizzonti e uscire da questo encefalogramma piatto culturale

  • Ahahahahahaha e’ semplicemente ridicolo... ahahahaha

  • Che figura di m......., ma finisce sempre a tarallucci e vino, rifondare la Polizia Locale a Castro, vero sindaco?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Salute

    I salentini? Forti di cuore, ma consumano troppi farmaci per asma

  • Cronaca

    In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Attualità

    Volo in elicottero: il disseccamento degli ulivi spaventa il ministro Centinaio

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento