Si consegnano i tre ricercati: chiuso il cerchio, trenta gli arrestati del blitz

Un magliese e due scorranesi mancavano ancora all'appello dopo l'operazione "Tornado". Con i loro avvocati, si sono presentati in caserma

MAGLIE – Gli ultimi tre ancora irreperibili, nell’ambito dell’operazione “Tornando”, che ha smantellato un ramificato gruppo sul quale pendono varie accuse, soggetti tutti collegati fra loro dall’accusa di aver fatto parte di un’associazione di tipo mafioso, si sono presentati in queste ore presso la caserma dei carabinieri della compagnia di Maglie. Non erano nelle loro abitazioni quando è scattato il blitz, ma hanno preferito consegnarsi, piuttosto che peggiore la posizione con una complessa latitanza.

Così, accompagnati dai rispettivi avvocati di fiducia, sono comparsi Marco Cananiello, detto Bravo”, magliese di 31 anni, e due scorranesi, Gianpiero Gallone, 28enne, e Luca Rosato, 24enne. I primi due, come da ordinanza del giudice per le indagini preliminari Sergio Tosi, sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Lecce, mentre il terzo collocato ai domiciliari. Con questi tre arresti, si chiude quindi il cerchio sull’operazione.

Trenta, infatti, erano stato le ordinanza di custodia cautelare, di cui ventisette eseguite all’alba del 24 giugno. Tutto questo, mentre si entra già in una seconda fase della vicenda. Proprio oggi, infatti, sono iniziati i primi interrogatori di garanzia (di cui riferiremo a parte).

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento