Cascina riammessa alla gara della Asl da 40 milioni di euro

Il Tar di Lecce ha deciso per l'illegittimità dell'esclusione seguita a una informativa antimafia della prefettura di Roma

La direzione dell'Asl di Lecce.

LECCE – Per il Tar non ci sono più ragioni fondate per escludere l'associazione temporanea di imprese guidata da Cascina Global Service dalla gara di appalto bandita dalla locale Asl di Lecce per il servizio di ristorazione presso le strutture ospedaliere e le residenze assistite: in gioco c’è un appalto da 40 milioni di euro, per la durata di cinque anni.

Il gruppo, che opera su tutto il territorio nazionale, nel giugno scorso era stato oggetto di una informativa antimafia interdittiva da parte della prefettura di Roma e di conseguenza, a luglio, era stata esclusa dalla Asl di Lecce. A settembre l’informativa è stata aggiornata alla luce dell’insediamento degli amministratori giudiziari ed è stata presentata, senza successo, la richiesta di sospensiva al Tar di Lecce.

A novembre però è arrivata una pronuncia del Consiglio di Stato che ha confermato la regolarità dell’affidamento del servizio di ristorazione da parte della Asl di Cosenza proprio perché il gruppo è stato ritenuto idoneo a proseguire la propria attività aziendale anche con riferimento alle procedure per le quali le offerte sono state presentate prima del provvedimento prefettizio.

Accogliendo le tesi esposte dagli avvocati Ernesto Sticchi Damiani, Gennaro Rocco Notarnicola e Michele Perrone, i giudici leccesi hanno oggi ritenuto che Cascina Global Service può quindi essere riammessa alla procedura bandita dalla Asl di Lecce.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Operazione "Twilight", il Riesame: "Non sussiste alcuna associazione"

    • Cronaca

      Infermieri sul piede di guerra. L'Asl annulla l'avviso di selezione urgente

    • Cronaca

      Paura all'interno del liceo: una studentessa si taglia le vene durante il compito

    • Incidenti stradali

      Scontro micidiale a un incrocio, donna 39enne in prognosi riservata

    I più letti della settimana

    • Ducato in fiamme sulla statale 274: stava trasportando studenti a casa

    • Il tir colpisce il ponte sulla statale: pioggia di calcinacci fra le vetture

    • Nonna confonde bimbo, il padre si mette a urlare: "Rapiscono mio figlio"

    • ll killer "Triglietta" aggredisce due agenti in carcere: lo rivela il Sappe

    • Nel Salento ci si continua a “bucare”. Centinaia di nuovi eroinomani in un anno

    • Coniglietti di cioccolato, pesce e mangime per animali: tutto scaduto. Sequestri in città

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento