Sequestrata una discarica abusiva, dentro anche fusti di olio esausto

Il controllo dei carabinieri nelle campagne di Collepasso. Denunciato l'utilizzatore del suolo, un uomo di 36 anni di Tuglie

COLLEPASSO – I carabinieri della stazione di Collepasso hanno completato una verifica nella zona rurale che conduce a Galatina, trovando una discarica abusiva e denunciando l’utilizzatore del suolo. Nei guai è così finito C.B., un 33enne di Tuglie.

La scoperta è avvenuta in località “Bonavoglia”. Qui, i militari hanno individuato un’area di circa 2mila e 600 metri quadri in cui nel tempo erano stati illecitamente raccolti innumerevoli rifiuti.

In particolare, i carabinieri hanno accertato che erano stati versati sul suolo sia rifiuti speciali pericolosi (soprattutto fusti di olio per locomozione esausto), sia diversi rifiuti non pericolosi, consistenti in pneumatici, elettrodomestici, parti di veicoli radiati e altro materiale ferroso e plastico. L’intera area è stata sottoposta a sequestro penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sete post-pizza? Ecco il perché e come ovviare al problema

  • Paura in pieno giorno: tre esplosioni in pochi secondi. Sventrata una casa, fermato proprietario

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Doppio blitz, armi nascoste e stupefacenti a chili: scattano le manette

  • “Salvato il soldato Paolo”, carabinieri salentini in prima linea nel trasferimento del generale

  • Scoppia una rissa, un 25enne ferito al setto nasale per aver chiamato la polizia

Torna su
LeccePrima è in caricamento