Blitz nel suolificio, spuntano scarpe con griffe falsificate per 30mila euro

L'ispezione dei carabinieri della compagnia di Casarano. Denunciato un 64enne. Trovate copie di calzature da circa 600 euro a paio

CASARANO – Dopo un controllo nella sede, i carabinieri ne sono usciti con 131 paia di scarpe. Non ai piedi, ovviamente, ma nelle loro scatole e tutte per essere sequestrate. Già, perché, a quanto pare, erano tutte calzature con marchio contraffatto. Fedeli repliche di scarpe alla moda, pronte a mescolarsi sul mercato con quelle reali. Nei guai è così finito D.G.E.F., 64enne di Casarano.

Il controllo è stato effettuato ieri sera dai carabinieri della Sezione operativa del Norm della compagnia casaranese nel suolificio gestito dall’uomo, come verifica ultima di una serie di precedenti attività info-investigative raccolte sul campo.  E il 64enne è stato denunciato a piede libero per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. I militari hanno svolto un’accurata perquisizione nello stabile, sottoponendo a sequestro merce per un valore commerciale di circa 30mila euro. E perché il valore fosse così alto, a fronte di un sequestro non particolarmente ingente, è presto detto. Si tratta di copie delle Balenciaga, calzature il cui prezzo medio si aggira attorno ai 600 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo pochi giorni or sono, in quel caso a Lecce, era stata la polizia a effettuare un maxi sequestro di calzature contraffatte (ben mille e 500 paia) messe in vendita presso un negozio gestito da un commerciante cinese. Tutti segnali che il parallelo e lucroso mercato del falso è sempre vivo e attivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • "Assalto" all'ipermercato per le offerte pasquali: assembramenti, arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

  • Epidemia da Covid-19: cinque decessi in provincia di Lecce, 18 nuovi casi

  • Incendiano l’auto di un 33enne: ma le videocamere immortalano la scena

  • Puglia, crescita lenta: nel Salento dieci nuovi casi, tre i decessi

Torna su
LeccePrima è in caricamento