In auto minaccia la moglie con un coltello, risponde di sequestro di persona

E' successo nella zona di Salve, nel pomeriggio. L'uomo, un 36enne, è stato in seguito rintracciato durante le ricerche in zona

SALVE – A rintracciarlo sono stati i carabinieri della stazione di Presicce e di quella di Salve (i primi sono arrivati in supporto), dopo che si era allontanato dalla scena del crimine. Un uomo di 36 anni di Salve è stato arrestato con le gravi accuse di sequestro di persona, minaccia aggravata e rapina (nello specifico, del telefono cellulare) ai danni della moglie. Tutto è avvenuto nel pomeriggio.

L’uomo, infatti, avrebbe contattato la consorte, con i rapporti erano logori da tempo, per avere un colloquio incentrato sulla possibilità di vedere i figli. Allontanato da tempo da casa, anche a causa di una dipendenza da sostanze stupefacenti da cui il 36enne non riuscirebbe a liberarsi, a un certo punto, mentre si trovavano in auto per un confronto, in una zona piuttosto appartata, lui avrebbe estratto un coltello, tenendo la donna sotto scacco per interminabili minuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un passante, però, ha notato la scena e avvisato le forze dell’ordine e a quel punto l'uomo sarebbe fuggito. E dopo la chiamata al 112, si sono attivati i carabinieri di varie stazioni dipendenti dalla compagnia di Tricase. Non solo quelli di Salve, luogo dove si sono consumati i fatti, ma anche altri, tanto che sono stati anche i militari presiccesi, con i colleghi, a rintracciare il 36enne, nel corso delle ricerche. L’uomo è stato così arrestato per i reati già elencati e trasferito in carcere.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento