Sette taniche e un tubo: saccheggiavano benzina di notte, fermati in tre

I giovani arrestati a Villa Baldassarre dai carabinieri di Guagnano. Stavano svuotando il serbatoio di un escavatore parcheggiato

Foto di repertorio.

GUAGNANO – Si erano organizzati molto bene. Avevano con sé ben sette taniche da 25 litri ciascuna e un tubo di gomma. Obiettivo, fare incetta di carburante. Ma sono stati scoperti dai carabinieri della stazione di Guagnano e arrestati.

E’ successo attorno alle 2,30 di notte nella frazione del paese del nord Salento, Villa Baldassarre. E ora i tre rispondono di furto aggravato in concorso. Si tratta di F.Q., 25enne di San Pietro in Lama, D.C., 24enne di Calimera e S.D.G., 28enne di Lizzanello, anche se con domicilio a San Pietro in Lama.

A sorprenderli, come detto, sono stati i militari, durante un ordinario servizio di pattugliamento del territorio. I carabinieri hanno notato movimenti sospetti in via Dante. E hanno scoperto i giovani in azione, mentre aspiravano la benzina dal serbatoio di una macchina escavatrice lì parcheggiata, averne forzato tappo di chiusura. Tutti e tre sono stati prima arrestati e, dopo, scarcerati, ma con obbligo di dimora.

Maglie: rubava liquori e spazzolini elettrici

E’ invece stato denunciato a piede libero, anche se il reato è lo stesso (furto aggravato), S.D., un rumeno residente a Lecce, di 43 anni. Lo straniero è stato fermato a Maglie dai carabinieri della Sezione operativa, dopo richiesta del responsabile di un supermercato di via Salvatore Fitto.

L’uomo si era appropriato di sei bottiglie di liquori vari e quattro spazzolini  elettrici da denti, per un valore di 150 euro circa. Tutta la refurtiva, che presumibilmente avrebbe cercato di rivendere,  stata recuperata e restituita al supermercato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Che bell'esempio di civiltà abbiamo in giro per le strade di questa provincia....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una 15enne: “Lo zio mi ha molestata per sette anni”. Via all’inchiesta

  • settimana

    Nuova irruzione in banca in pieno giorno: caccia ai rapinatori

  • Attualità

    Si urla al complotto per un photored, ma sulle regole poi ci si autoassolve

  • Cronaca

    Farmaci scaduti al “Vito Fazzi”, convalida del sequestro. Due indagati

I più letti della settimana

  • Paletta, ma non sono agenti: rapinato in strada della sua Bmw

  • Si scaglia contro il rapinatore e lo fa arrestare: da lunedì avrà un contratto nel market

  • Fascette per legargli zampe e collo, un cane chiuso nel sacco e gettato nel canale

  • Impatto devastante all'incrocio di notte: due feriti e auto distrutte

  • Giallo Martucci, rivelazioni delle sorelle. “L’assassino lo abbiamo tra le mani, andate a prenderlo”

  • S'imbatte nella Classe A, riconosce i truffatori e li fa prendere dalla polizia

Torna su
LeccePrima è in caricamento