Si abbatte su albero di ulivo: 30enne in rianimazione

E' ricoverata al Perrino di Brindisi Paola Frisenna, 30enne di Squinzano. L'incidente si è verificato alle porte del suo paese intorno alle 6. E' uscita fuori strada, schiantandosi contro un albero

a-66
SQUINZANO - Un terribile schianto alle prime luci dell'alba. Erano da poco passate le 6 quando l'autovettura a bordo della quale viaggiava una giovane ragazza di Squinzano è uscita fuori strada, andando a schiantarsi contro un albero di ulivo che per la violenza dello scontro si è sradicato. E' in gravi condizioni la conducente dell'auto, Paola Frisenna, 30enne di Squinzano. La giovane donna è ora ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale Perrino di Brindisi, dove i medici si sono riservati la prognosi.

Secondo una prima ricostruzione, la giovane intorno alle 6 stava percorrendo la strada che collega San Pietro Vernotico a Squinzano. Quasi all'ingresso del suo paese, però, ha perso il controllo del mezzo. Forse un colpo di sonno, al momento si possono fare solo ipotesi. La Fiat Punto a bordo della quale viaggiava è uscita dalla carreggiata ed è finita in campagna, urtando violentemente contro un albero di ulivo. Un impatto micidiale, l'auto si è completamente accartocciata. Un automobilista di passaggio ha immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto sono arrivati un'ambulanza del 118 ed i vigili del fuoco del distaccamento di Brindisi, che hanno lavorato a lungo per estrarre la ragazza dalle lamiere. Poi la corsa verso il più vicino ospedale, il Perrino. L'esatta dinamica dell'incidente è affidata ai carabinieri del Norm di Campi Salentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Furto di energia, truffa e fuoco agli scarti di potatura: arresto e 14 denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento