Si allontana da casa nonostante i domiciliari, 37enne torna in carcere

I carabinieri gli hanno notificato un provvedimento di sospensione della detenzione domiciliare e contestuale ordine di carcerazione

LECCE – Per due volte, il 22 luglio e il 9 dicembre, non ha rispettato gli obblighi previsti dagli arresti domiciliari. A luglio scorso era stata la polizia a fermarlo a Lecce, questa volta è toccato ai carabinieri di Collepasso, dove era sottoposto alla detenzione domiciliare.PALUMBO-5

Per Angelo Palumbo, 37enne di Galatina noto alle cronache per una lunga serie di precedenti, si sono nuovamente aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola. I militari gli hanno notificato un provvedimento di sospensione della detenzione domiciliare e contestuale ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di sorveglianza di Lecce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

  • Mafia, droga e spari all’ombra delle “Vele”, chieste condanne per due secoli e mezzo

  • Carabiniere ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: “Mi sentivo sobrio”

Torna su
LeccePrima è in caricamento