Si allontana da casa nonostante i domiciliari, 37enne torna in carcere

I carabinieri gli hanno notificato un provvedimento di sospensione della detenzione domiciliare e contestuale ordine di carcerazione

LECCE – Per due volte, il 22 luglio e il 9 dicembre, non ha rispettato gli obblighi previsti dagli arresti domiciliari. A luglio scorso era stata la polizia a fermarlo a Lecce, questa volta è toccato ai carabinieri di Collepasso, dove era sottoposto alla detenzione domiciliare.PALUMBO-5

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Angelo Palumbo, 37enne di Galatina noto alle cronache per una lunga serie di precedenti, si sono nuovamente aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola. I militari gli hanno notificato un provvedimento di sospensione della detenzione domiciliare e contestuale ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di sorveglianza di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Estorsione ai bar e riciclaggio: oltre all'ex senatore, in manette militare salentino

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Notte di fuoco: distrutte quattro auto e danni a negozi. Immortalato un uomo

  • Arrivi da fuori regione: 20mila entro domenica, uno su tre dalla Lombardia

  • Rischio di focolaio in una Rssa: fatti 90 tamponi a operatori e anziani ospiti

Torna su
LeccePrima è in caricamento