Si introducono nell'istituto scolastico per rubare computer e videoproiettori

L'effrazione, attraverso una porta, è avvenuta la scorsa notte a minervino. Sulla vicenda indagano i militari dell'Arma

LECCE – Ennesima effrazione ai danni di un istituto scolastico. L’ultimo caso, in ordine di tempo, è avvenuto la notte scorsa a Minervino, presso l'istituto comprensivo di via Duca degli Abruzzi, dove una o più persone si sono introdotte nella struttura dopo aver forzato una porta. A dare l’allarme, questa mattina, è stato il dirigente scolastico.

Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione che, dopo un sopralluogo, hanno accertato che l’obiettivo dei ladri sono stati un computer desktop, un notebook, una chitarra elettronica e due videoproiettori per un valore di circa mille e 500 euro. Nello stesso istituto a gennaio scorso è avvenuto un altro furto di 30 vecchi pc. Le indagini proseguono per risalire all’identità degli autori. L’edificio non è dotato di alcun sistema di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Giro di armi da fuoco e monopolio imposto sul servizio navette: sei arresti

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento