Sicurezza nei cantieri e abusi edilizi: controlli, denunce e un sequestro

Le verifiche svolte dai carabinieri a Nociglia e a Maglie. Sigilli anche a un immobile per varie difformità riscontrate

MAGLIE – Accertamenti nei cantieri, per varie verifiche sui posti di lavoro e per un sequestro. E’ successo nella aree di competenza della compagnia di Maglie. Il primo intervento è stato dei militari di Nociglia che, insieme al personale dello Spesal di Maglie, al termine di accertamenti su tutela e sicurezza sui luoghi di  lavoro, hanno denunciato per varie violazioni D.G.D., 57enne di Taurisano.

Durante un sopralluogo effettuato presso un cantiere di un edificio scolastico, dov’erano in corso lavori di ristrutturazione, alla ditta all’opera è stato contestato di non aver rispettato il piano di montaggio a regola d’arte del ponteggio esterno.

A Maglie, invece, i carabinieri hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo emesso dal giudice per le indagini preliminari di Lecce, presso un’area di cantiere dove sono in corso opere per la realizzazione di una struttura di assistenza e previdenza, su area sottoposta a vincolo paesaggistico – ambientale. Qui sarebbero state realizzate, in parziale assenza dei permessi, opere abusive consistenti in un edificio di tre piani. Il valore del manufatto è in corso di accertamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sete post-pizza? Ecco il perché e come ovviare al problema

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • Doppio blitz, armi nascoste e stupefacenti a chili: scattano le manette

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Scoppia una rissa, un 25enne ferito al setto nasale per aver chiamato la polizia

Torna su
LeccePrima è in caricamento