Sigaretta accesa sul divano e si scatenano le fiamme: paura a Tricase

Necessario l’intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri in un’abitazione a Tricase. Per fortuna, nessun ferito. A Ruffano, hanno preso fuoco le autovetture di due pensionati del posto

foto di repertorio

TRICASE - Il vizio avrebbe potuto costargli caro, perché a causa di una sigaretta ha preso fuoco il divano di casa. Per fortuna però la conseguenza per il fumatore, solo in casa, è stata solo quella di un grande spavento, oltre al fatto che dovrà provvedere all’acquisto di un nuovo complemento d’arredo. 

L’episodio è avvenuto ieri sera, intorno alle 23, in un’abitazione a Tricase. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia locale per gli accertamenti del caso. Oltre al divano, sono andate a fuoco anche diverse suppellettili e i muri interni sono rimasti anneriti. Tuttavia, l'edificio non ha subito danni strutturali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non è stato questo l’unico rogo avvenuto nella notte. A Ruffano, hanno preso fuoco due autovetture parcheggiate in via Antonio Bortone, appartenenti a due pensionati del posto, riportando una danni al vano motore, l’altra alla portiera laterale. Le fiamme sono state domate dai “baschi rossi” del distaccamento di Tricase. Sul posto sono sopraggiunti anche gli agenti del commissariato di Taurisano, ai quali sono affidate le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento