Singolare incidente sulla provinciale: auto tampona trattore e si ribalta

L’incidente questa mattina intorno alle 6 sulla Casarano-Ugento. Dopo l’impatto l’utilitaria si è girata su una fiancata. Una ragazza di 25 anni e un contadino medicati in ospedale

La provinciale 72 Casarano-Ugento

CASARANO - Singolare incidente stradale quello che si è verificato intorno alle 6 di questa mattina sulla strada provinciale 72 che da Casarano porta ad Ugento. Fortunatamente nessuna conseguenza grave per la ragazza e per un contadino coinvolti nel sinistro: entrambi se la caveranno con contusioni e ferite lievi guaribili entro una decina di giorni come messo a referto dai medici dell’ospedale “Ferrari” di Casarano dopo i dovuti accertamenti. La dinamica dell’incidente appare alquanto chiara anche se le cause sono ancora al vaglio delle verifiche dei carabinieri della compagnia di Casarano intervenuti sul posto per prestare assistenza ed effettuare i rilievi.

Da quanto appurato, un trattore, guidato da un contadino di Supersano, mentre procedeva sulla provinciale un direzione Ugento è stato tamponato da una Daewoo Matiz condotta da una giovane 25enne di Casarano. A seguito dell’impatto, non eccessivamente violento, l’utilitaria della donna si è comunque rigirata su una fiancata invadendo la corsia destra della carreggiata.

La conducente è stata estratta dall’interno dell’abitacolo con l’ausilio dell’intervento dei vigili del fuoco e assistita dagli operatori dell’ambulanza del 118 giunti sul posto dopo la segnalazione dell’incidente. Era fortunatamente cosciente e ha riportato solo lievi contusioni e traumi. Anche il guidatore del mezzo agricolo, in seguito all’impatto, ha riportato solo lievi ferite. Entrambi, a scopo precauzionale, sono stati condotti in ospedale per essere medicati. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia del reparto radiomobile della compagnia di Casarano per i rilievi e la messa in sicurezza sulla provinciale. Entrambi i conducenti sono risultati negativi ai test di prassi per verificare l’assunzione di alcol o sostanze stupefacenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

Torna su
LeccePrima è in caricamento