Solidarietà da Ance Puglia per le minacce che hanno colpito Alfredo Prete

«L'ignobile minaccia - dichiara Nicola Delle Donne, presidente Ance Puglia - subita da Alfredo Prete, stimato imprenditore e presidente di Confcommercio e Camera di Commercio di Lecce, è da condannare con fermezza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

«L'ignobile minaccia - dichiara Nicola Delle Donne, presidente Ance Puglia - subita da Alfredo Prete, stimato imprenditore e presidente di Confcommercio e Camera di Commercio di Lecce, è da condannare con fermezza. Insieme ai componenti del consiglio generale di Ance Puglia esprimo solidarietà alla famiglia Prete e a tutto il mondo delle imprese del territorio salentino, messe a dura prova in questo periodo da allarmismi e intimidazioni. Saremo al fianco degli inquirenti e delle istituzioni - conclude Delle Donne - per combattere fermamente la criminalità organizzata e sostenere la linea della legalità».

Torna su
LeccePrima è in caricamento