Sopralluogo dell'Enpa: trovati cani stipati dentro box fatiscenti

Un beagle e due segugi italiani sono stati sequestrati. Due animali non avevano nemmeno microchip. Denunciato un 82enne di Ruffano. Il controllo s'è svolto nelle campagne di Supersano. E non è la prima volta in quel luogo

SUPERSANO – Un beagle, due segugi italiani e una volpe. Quest’ultima, esposta a mo’ di trofeo, morta da mesi. Praticamente imbalsamata e fissata su una pedana di legno. E’ l’inquietante ritrovamento fatto dagli agenti di polizia giudiziaria zoofila dell’Enpa di Lecce nelle campagne di Supersano. Inquietante, perché i tre cani erano tenuti in condizioni igieniche a dir poco precarie, in box fatiscenti (praticamente, ruderi in tufo e lamiera, con grate di fortuna) in uno spazio ristretto, tra i loro escrementi e parassiti fra il pelo. E sono così scattati sequestri e denunce per maltrattamenti di animali.

Non è la prima volta che il proprietario di un terreno agricolo, un 82enne di Ruffano (anche se l’area in questione, come detto, è in agro di Supersano) viene “pizzicato” dall’Enpa. In passato, sempre qui, le guardie zoofile avevano trovato ben cinque coppie di cani da caccia, maschi e femmine, tutti stipati in vari box. Evidentemente, per accoppiamenti. Una delle ipotesi è che ci si possa trovare davanti a una sorta di commercio non autorizzato. Anche perché sarebbe l’unico motivo per giustificare, ogni volta, la presenza di tanti cani.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ultimo episodio, quello in questione, un cane è peraltro risultato di proprietà di una persona terza. E le indagini, da questo punto di vista, sono ancora in corso. Altri due animali, invece, pur non avendo un microchip, sono stati rivendicati dall’82enne. I cani, dopo il sequestro, sono stati affidati in custodia all'associazione Spes di Matino, da tempo in prima fila nel sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti e il benessere degli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento