Spaccata in pizzeria: via con tv e alcol. Fallisce il colpo nel centro assistenza caldaie

Due i colpi tentati da altrettanti bande: uno a Carmiano, l’altro sulla Casarano-Maglie. In questo secondo caso sospetti sugli stessi autori in azione anche il giorno prima

La pizzeria a Carmiano.

CARMIANO – Spaccata nella notte in una pizzeria e un furto tentato negli uffici di un centro assistenza: ladri fuggono con un televisore e alcune bottiglie di alcol. Il furto intorno alle 3 a Carmiano, al civico 152 di via Roma, dove ha sede la pizzeria “Il Nido”. Malviventi hanno raggiunto l’attività muniti di piede di porco: con l’arnese hanno infatti cercato di scardinare l’infisso principale per accedere al locale. Non riuscendoci e avendo poco tempo a disposizione, hanno mandato in frantumi il vetro della porta e sono così riusciti a ricavarsi un varco.

Una volta all’interno si sono impossessati di un televisore e di un decoder per il digitale terrestre, poi ritrovato in un secondo momento per strada. Devono averlo perso durante la fuga. Non è dato sapere se abbiano anche arraffato il denaro dal registratore di cassa ma, da quanto ricostruito negli istanti successivi al colpo, mancherebbero diverse bottiglie di liquore. Sul posto, allertati dal sistema di allarme, i vigilanti della Ggs Security, i quali hanno anche richiesto l’intervento dei carabinieri della compagnia di Campi Salentina.

I militari dell’Arma, dopo i rilievi, hanno recuperato i filmati del sistema di videosorveglianza, alla ricerca di elementi utili alle indagini. Ma non finisce qui. Sempre nelle ultime ore, infatti, una banda (si sospetta si tratti della stessa che ha agito 24 ore prima, tentando un furto nella stazione di servizio sulla Collepasso-Parabita), ha provato a mettere a segno un secondo furto. Anche in questa occasione, però, qualcosa è andato storto. Intorno alle 22,30 di ieri sera, l’antifurto si è attivato all’interno del deposito e degli uffici del centro assistenza caldaie Ferroli, sulla provinciale che collega Casarano a Maglie.

Riusciti ad entrare e a frugare fra i cassetti delle scrivanie, i malviventi non hanno però avuto il tempo di arraffare nulla: sono infatti sopraggiunte le guardie giurate dell’istituto Fidelpol e i componenti della banda si sono dileguati. I militari dell’Arma stanno visionando anche in questo secondo episodio i filmati, alla ricerca di analogie con le registrazioni recuperate il giorno prima sul luogo dell’altro tentato furto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento