Spaccio, secondo arresto in pochi giorni a Cursi. Fermato un 38enne

Nei guai nelle scorse ore è finito Stefano Lezzi. I carabinieri hanno scovato marijuana e vario materiale durante un controllo

CURSI – Ancora un arresto per spaccio dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Maglie. E ancora il paese di Cursi sullo sfondo, dopo il fermo di Giuseppe Nuzzo, 48enne, avvenuto solo pochi giorni addietro. Questa volta, nei guai è finito Stefano Lezzi, 38enne. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a seguto di un controllo mirato, cioè nel corso di un servizio antidroga.

Anche su Lezzi, noto alle forze dell'odine, evidentemente si erano posati da qualche tempo gli occhi dei militarti magliesi. Così, nelle ultime ore è scattata una perquisizione domiciliare. E le informazioni raccolte dai militari sono state confermate. L'uomo, infatti, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 173 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, un involucro con 45 grammi di un’altra sostanza, verosimilmente da taglio, più materiale vario, utile per confezionare singole dosi. Il tutto è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

Torna su
LeccePrima è in caricamento