Appostati per seguire tutti i movimenti, poi il blitz e l'arresto per spaccio

A Galatone i carabinieri hanno fermato un 33enne, trovato in possesso di varie dosi di sostanze stupefacenti e denaro

GALATONE – Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. E’ quanto hanno contestato i carabinieri del Nucleo operativo di Gallipoli a Cosimo Marra, 31enne di Galatone, noto alle forze dell’ordine. Marra è stato fermato verso mezzanotte dai militari, ma non certo per caso. Lo tenevano d’occhio da diversi giorni, in maniera molto discreta. La sua abitazione, sorvegliata da carabinieri in abiti civili, per capire quali fossero le sue frequentazioni e gli eventuali giri “particolari”. Ed è bastato poco per farsi un quadro.

Nella notte, così, il blitz finale. Entrati in casa, i militari hanno svolto un’accurata perquisizione, trovando 2,2 grammi di eroina allo stato puro, 0,6 di cocaina e 6,4 grammi di marijuana, più 215 euro in banconote di vario taglio che, si presume incassati dall’attività di spaccio e per questo sequestrati, così come un kit ben assortito per il confezionamento della sostanza, composto da bilancino di precisione, taglierino, forbici e cellophane. L’uomo, sentito il pubblico ministeor di turno, Roberta Licci, è stato arrestato e si trova ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento