Potenziato lo sportello immigrati della Uil: “Supporto per gli stranieri in difficoltà”

Dopo la chiusura del relativo sportello della Provincia di Lecce, il patronato Ital Uil ha deciso di rafforzare i propri servizi di informazione, consulenza ed orientamento, proponendosi come punto di riferimento per gli i cittadini immigrati del Salento alle prese con disagi profondi

LECCE - Con la recente chiusura dello sportello immigrati della Provincia di Lecce, i cittadini stranieri residenti nel Salento si trovano ad affrontare disagi profondi e disorientamento. Per questa ragione il sindacato Uil di Lecce, tramite il patronato Ital, si propone come punto di riferimento per l’assistenza agli immigrati del Salento.

Oltre ad occuparsi dell’espletamento di pratiche relative agli assegni familiari, invalidità civile, pensione, disoccupazione, maternità, contratti assunzione colf e badanti, infatti, il Patronato ospita presso le proprie sedi uno sportello immigrati con funzioni di informazione, consulenza e orientamento. Nello specifico, il servizio si occupa di: rilascio e rinnovo del permesso di soggiorno; richiesta rinnovo carta di soggiorno; istanze per favorire il ricongiungimento familiare; istanze per il nulla osta decreto flussi; inoltro dell’istanza di cittadinanza italiana.

“L’impostazione degli sportelli – spiega il segretario generale della Uil di Lecce, Salvatore Giannetto - è quella di lavorar