Student center, solo 10 giorni per aderire alla gara

Pubblicato ieri sull'Albo pretorio del Comune di Lecce, la scadenza del bando per l'affidamento del centro studentesco scadrà il prossimo 12 luglio. E c'è chi chiede di prolungare il termine

Lo Student center di viale De Pietro a Lecce
"L'istanza corredata da tutta la documentazione dovrà essere posta in apposita busta con la indicazione del mittente e dell'oggetto: "All'affidamento della gestione del Centro Servizi Student Center presso le ex Officine Cantelmo. Il plico, così formato, dovrà pervenire al protocollo generale di questo Comune - via Rubichi n.1 73100 Lecce-, sotto pena di esclusione dalla gara, esclusivamente per mezzo del servizio postale raccomandato o di posta celere o a mezzo dei servizi privati di recapito postale, entro le ore 12,00 del decimo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando all'albo pretorio".

E' quel che si legge su un passaggio dell' Avviso pubblico della gestione del centro servizi "Student center" presso le ex office Cantelmo, in via De Pietro.

Sul sito del Comune di Lecce si legge anche che "Scade oggi il bando pubblico per l'affidamento della gestione dello Student center", ma questo potremmo chiamarlo un refuso, perché in realtà, essendo stato pubblicato sull'Albo pretorio ieri 2 luglio, il plico dovrà giungere a Palazzo entro le ore 12 del prossimo 12 luglio, se la matematica non è una opinione. Anche perché, chi intendesse partecipare alla gara, leggendo che questa scade oggi, forse non ci proverebbe nemmeno.

Ora, quel che si chiede l'ex presidente del comitato "Lecce ai cittadini" Gabriele Mariano è in buona sostanza questo: "Quale urgenza ha costretto il dirigente a determinare un così breve periodo di presentazione delle domande? Nel frattempo propongo al sindaco di Lecce di ampliare la possibilità di partecipazione alle cooperative interessate alla gestione dello Student center almeno fino al prossimo 22 luglio, così da evitare malevole interpretazioni".

Scopo dello Student center, voluto dall'amministrazione Poli, è colmare, in parte, la carenza in città dei punti di aggregazione riservati alla popolazione studentesca. Realizzato attraverso fondi elargiti dalla Comunità europea (2milioni e mezzo di euro), la struttura ricade nell'area della "Chiesa greca", tra viale De Pietro (di fronte l'area ex Enel), via Corte dei Mesagnesi, e Via Marco Aurelio (il progetto di riqualificazione è a firma dell'architetto Pellegrino). Lo scorso 19 maggio, in piena campagna elettorale, il centro fu inaugurato dall'ex sindaco Adriana Poli Bortone e dall'ex assessore ai Lavori pubblici Paolo Perrone, oggi sindaco di Lecce
(www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=1739),

Il bando di gara per l'affidamento dello Student center pubblicato ieri dal Comune di Lecce

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento