Stupefacenti per ogni "gusto", due arresti in poche ore dei carabinieri

A Gallipoli i militari dell'aliquota operativa hanno bloccato due giovani, in distinte operazioni. In un caso trovato anche uno sfollagente telescopico

GALLIPOLI – San Silvestro col botto per i carabinieri della compagnia di Gallipoli, che nell’ultimo giorno dell’anno hanno effettuato ben due arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ai domiciliari sono finiti, in due distinti episodi, Francesco Nazaro, 30enne, e Mario Torsello, 35enne, entrambi del posto.

Nazaro è stato fermato dai militari dell’Aliquota operativa del Norm. Bloccato per un controllo in strada, per prima cosa i carabinieri gli hanno trovato addosso uno sfollagente telescopico di metallo. Girava, forse abitualmente, con il manganello nel giubbotto, tanto da essere per prima cosa denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere.

Ma la perquisizione è stata più estesa e ha riguardato anche l’abitazione. E i militari hanno scovato 3,6 grammi di cocaina, suddivisa in dieci involucri già confezionati,  sostanza da taglio e materiale vario per il confezionamento, più 125 euro in banconote di vario taglio (si presume, ricavati dall’attività spaccio, e per questo sequestrati), ma anche qualcosa di ulteriormente rilevanti ai fini dell’indagine, ovvero un foglio manoscritto con i nominativi di assuntori di sostanza stupefacente.

Ma la giornata di “pesca” dell’aliquota operativa non era ancora finita. Poco dopo, infatti, è stato bloccato anche Torsello. Il controllo ha riguardato la sua abitazione e l’autovettura a lui in uso. E in questo caso, i carabinieri hanno sequestrato 1 chilo e oltre 351 grammi di marijuana, suddivisa in quindici involucri; 4,2 grammi di cocaina, suddivisa in cinque involucri; 16,7 grammi di hashish; un bilancino precisione e materiale per confezionamento. Un quantitativo notevole di sostanze, per le esigenze di ogni tipo di "clientela".

ARRESTO NAZARO F.-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Mo state agli arresti rovinate le famiglie non basta arresti domiciliari ma almeno 19 anni di galera x i guai che causate 

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Cronaca

    Viaggi e cene con i soldi dell’Ateneo: inflitti due anni e tre mesi di reclusione all’ex rettore

  • Attualità

    Affetto da rara malattia, vola in Spagna per l'Erasmus: una storia di buona sanità

  • Cronaca

    Ladri negli uffici di polizia locale, rubati 4mila euro e due personal computer

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

Torna su
LeccePrima è in caricamento