Stupefacenti, tre arresti e una denuncia. Trovati cocaina e marijuana

I casi avvenuti a Calimera, Surbo, Leverano e Lecce. In un episodio un giovane scovato a spacciare dentro la Villa comunale

LECCE – Tre arresti e una denuncia, in tutti i casi per questioni legate a sostanze stupefacenti. E’ quanto hanno fatto i carabinieri di vari reparti fra Lecce e provincia nelle ultime ore, con controlli che si sono svolti fra ieri e questa mattina. In un caso, quello riguardante Andrea Fasano, 58enne originario di Bari, anche se residente a Surbo, si è trattato dell’esecuzione di un ordine di carcerazione disposto dal Tribunale di sorveglianza di Lecce. Fasano, infatti, deve espiare la pena di un anno, dieci mesi e quindici giorni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, dopo le formalità di rito presso la stazione dei carabinieri di Surbo, è stato destinato ai domiciliari.

Calimera: spacciava nella Villa comunale

In flagranza, invece, è stato l’arresto, sempre per spaccio, di Gabriele Colizzi, 20enne di Calimera. In questo caso, i carabinieri della stazione locale, durante una servizio di perlustrazione del territorio, l’hanno fermato nella Villa comunale. Era stato notato, infatti, cedere della marijuana a un giovane di 22 Martignano. In tutto, i militari ne hanno recuperata per 3,7 grammi. E mentre il martignanese è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore, i militari hanno deciso di svolgere un perquisizione in casa di Colizzi. Qui, hanno trovato altri 33,30 grammi di sostanza,  suddivisa in dosi, più materiale per il confezionamento. Tutto finito sotto sequestrato. Il giovane è stato posto ai domiciliari.

Lecce: perquisizione, trovata cocaina

E ai domiciliari è stato destinato anche un leccese, Fabrizio Migiano, 43enne. Nella sua abitazione, per una perquisizione mirata, si sono recati i carabinieri della Sezione radiomobile del Norm della compagnia di Lecce. Trovando 9,1 grammi di cocaina e 0,4 di mannite, sostanza usata spesso per il taglio. In più è stato sequestrato materiale per il confezionamento.

Leverano: una denuncia per spaccio

E’ stato invece solo denunciato a piede libero, questa mattina, L.A., 49enne di  Leverano. Durante un servizio mirato della compagnia di Campi Salentina, svoltosi con la collaborazione della stazione locale e il Nucleo cinofili di Modugno in casa sono stati trovati 3,5 grammi di hashish e 39 di marijuana, tutto finito sotto sequestro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Cronaca

    Morte sospetta di un detenuto salentino in Calabria: parte l’inchiesta. Due indagati

  • settimana

    A Lecce il numero uno della Tutela ambiente: riflettori su smaltimento dei pannelli e infiltrazioni mafiose

  • Politica

    Affaire xylella, Lezzi convoca sindaci e associazioni. Piconese: "Si è svegliata"

I più letti della settimana

  • Muore dopo aver messo al mondo il bimbo, aperta inchiesta per omicidio colposo

  • Li fanno accostare per un controllo e spuntano oltre 2 chili di marijuana

  • Ricerche lampo dopo la rapina nel discount: presi durante l’inseguimento

  • Trenta bombe a mano sulla spiaggia: scoperta casuale dopo la mareggiata

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Misterioso rogo nel negozio di attrezzature per party: fiamme devastano il locale

Torna su
LeccePrima è in caricamento