Sul terrazzo di casa una piantagione di marijuana, ai domiciliari un 70enne

L’uomo è stato trovato in possesso di 22 piante di marijuana dell’altezza media di 2 metri e mezzo circa, coltivate in vari vasi

LECCE – Nascondeva nella sua abitazione, a Surbo, una piccola serra di marijuana. A scoprire la piantagione illecita i carabinieri, che hanno fatto irruzione a casa di Ennio Carlà, 70enne di Surbo già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato trovato in possesso di 22 piante di marijuana dell’altezza media di 2 metri e mezzo circa, coltivate in vari vasi sul terrazzo dell’abitazione del settantenne. Le piante estirpate sono state sottoposte a sequestro e l’uomo arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo le formalità di rito è finito agli arresti domiciliari come disposto dall’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Tallonano la Punto, poi il colpo di pistola per far scendere la vittima

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento