"Spaccata" in tabaccheria, nuova ordinanza a carico di uno dei componenti

Il provvedimento per Luca De Santis, di Surbo, già arrestato dopo una notte di inseguimenti da Gallipoli verso Brindisi

La tabaccheria svaligiata.

SURBO – Nuovo provvedimento cautelare a carico di Luca De Santis, 27enne di Surbo, già arrestato in flagranza dalle sezioni di polizia stradale di Lecce e Brindisi, insieme ad altri soggetti, dopo un furto con “spaccata” avvenuto a Gallipoli, la notte fra il 3 e il 4 aprile.  I carabinieri della stazione surbina, infatti, nei giorni scorsi hanno notificato l’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari di Lecce, riguardante gli arresti domiciliari. I fatti sono gli stessi, come detto, ma si tratta puramente di una questione di competenza territoriale.

La storia è nota: alle 3,30 del 4 aprile, a Gallipoli, una banda mise a segno un furto nella tabaccheria “L’angolo della Fortuna” di via Bari, portando via sigarette di varie marche, valori bollati e blocchetti di “gratta e vinci”. Le indagini furono avviate in quella circostanza anche dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Gallipoli.

Sfrecciando sulla via del ritorno, però, la banda (quasi tutti bridisini, fatta eccezione per De Santis) fu intercettata dalla polizia stradale. I componenti stavano rientrando nella zona di Brindisi per spartirsi il bottino. Furono sopresi da un primo inseguimento e poi dall’accerchiamento dei poliziotti, che riuscirono a bloccare i primi due soggetti, fra cui il surbino. Gli altri, furono rintracciati in ospedale, per via delle ferite subite nell’atto d’incendiare frettolosamente una Bmw rubata e usata per il furto a Gallipoli.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento