Svaligiò con un complice la casa di una conoscente, dovrà scontare un anno

L'uomo era stato arrestato a metà ottobre scorso per un furto in abitazione compiuto ai danni di un'anziana donna di Trepuzzi

LECCE – La giustizia presenta il conto a Pantaleo Capodieci, 50enne di Trepuzzi arrestato ieri in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Lecce. L’uomo deve scontare la pena di un anno di reclusione, per il furto in abitazione commesso il 12 ottobre 2015, quando fu arrestato in flagranza di reato.

CAPODIECI PANTALEO.jpg1-3Con un complice mise a segno un furto nella casa di un’anziana donna di Trepuzzi, sua conoscente, dopo averla avvicinata con la scusa di venderle della frutta. I due furono arresti poco dopo e la refurtiva fu restituita alla proprietaria. Il 50enne, che si trovava agli arresti domiciliari ,è stato tradotto presso la casa circondariale di Lecce.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Misteriosa notte di fuoco: fiamme colpiscono auto di un imprenditore e quelle accanto

    • Politica

      Rifiuti e discariche abusive: i politici alzano la voce contro la Regione

    • Cronaca

      Fanno razzia ai distributori automatici usando filo di ferro

    • Cronaca

      Droga, mitra e munizioni: patteggia la condanna il veneto arrestato a Lecce

    I più letti della settimana

    • "Uomo investito". C'è pure il testimone, ma non si trova la vittima

    • Si ferma perché dall’auto esce fumo: sbalzato nella scarpata da un furgoncino

    • A spasso completamente nudo: la passeggiata della domenica finisce male

    • La coperta avvolta dal fuoco: una 87enne disabile muore tra le fiamme

    • Escono assieme un paio di volte ma lei non vuole una relazione: lui la perseguita

    • Buco per entrare in tabaccheria di notte, ma uno dei ladri riconosciuto

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento