Svaligiò con un complice la casa di una conoscente, dovrà scontare un anno

L'uomo era stato arrestato a metà ottobre scorso per un furto in abitazione compiuto ai danni di un'anziana donna di Trepuzzi

LECCE – La giustizia presenta il conto a Pantaleo Capodieci, 50enne di Trepuzzi arrestato ieri in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Lecce. L’uomo deve scontare la pena di un anno di reclusione, per il furto in abitazione commesso il 12 ottobre 2015, quando fu arrestato in flagranza di reato.

CAPODIECI PANTALEO.jpg1-3Con un complice mise a segno un furto nella casa di un’anziana donna di Trepuzzi, sua conoscente, dopo averla avvicinata con la scusa di venderle della frutta. I due furono arresti poco dopo e la refurtiva fu restituita alla proprietaria. Il 50enne, che si trovava agli arresti domiciliari ,è stato tradotto presso la casa circondariale di Lecce.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Posso scattarti delle foto? Ma è solo una scusa per molestarla. Arrestato

    • Cronaca

      Galleria Condò, Anas preme per terminare i lavori prima di agosto

    • Cronaca

      Rapinatore nel centro scommesse, in fuga con 3mila 500 euro

    • Cronaca

      Fermati con ordigni esplosivi modificati con chiodi, due restano in carcere

    I più letti della settimana

    • Colpito in pieno in bicicletta da un'auto, in ospedale in codice rosso

    • Seguono le tracce lasciate dai ladri e trovano la refurtiva per 30mila euro

    • A spasso in auto nella 167 con una pistola nella cinta: bloccato 28enne

    • Falsi incidenti, sei indagati dopo segnalazione di compagnie assicurative

    • Agguato ai baresi, indagini in corso. Dimesso il tifoso ferito

    • In giro con i fari posteriori spenti, nel portabagagli oltre due chili di eroina

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento