La triste scoperta a riva: una tartaruga spiaggiata e senza vita a San Foca

Il ritrovamento nella mattinata del primo giorno del 2019, sulla Spiaggia dei Marangi a San Foca, la marina di Melendugno. L’esemplare era già morto

La tartaruga senza vita in spiaggia.

SAN FOCA (Melendugno) – Una tartaruga, di grandi dimensioni, trovata senza vita nella mattinata del primo giorno dell’anno. È iniziato con una brutta notizia, per alcuni cittadini, questo 2019. Mentre passeggiavano sulla sabbia della Spiaggia dei Marangi, a San Foca, è apparsa infatti la carcassa della testuggine, trasportata a riva dalle onde del mare.

Non vi era più nulla da fare: l’animale non dava alcun segnale di vita e potrebbe essere giunto sul litorale salentino già senza vita, forse perché intrappolato nelle reti da pesca. La presenza della tartaruga è stata segnalata sia ai militari dell’Ufficio locale marittimo della marina di Melendugno, sia al personale veterinario della Asl di Lecce.

La carcassa sarà poi rimossa e presa in carico per i successivi accertamenti da parte dei sanitari. Attraverso gli esami clinici, infatti, potrà essere stabilita la causa della morte.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Cronaca

    Viaggi e cene con i soldi dell’Ateneo: inflitti due anni e tre mesi di reclusione all’ex rettore

  • Attualità

    Affetto da rara malattia, vola in Spagna per l'Erasmus: una storia di buona sanità

  • Cronaca

    Ladri negli uffici di polizia locale, rubati 4mila euro e due personal computer

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Il futuro abiterà a Caprarica di Lecce, il borgo dove le case costano "1 euro"

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Schianto sul palo, l'auto si ribalta: muore due ore dopo in ospedale

  • Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

Torna su
LeccePrima è in caricamento