Convinto di aver contratto il Coronavirus, cerca di impiccarsi: salvato in extremis

Paura, in giornata, per un operaio di 65 anni, di Veglie. Soccorso da un parente, è stato subito affidato agli operatori del 118: nessun allarme Corvid-19

Foto di repertorio.

VEGLIE – Convinto di aver contratto il Coronavirus, tenta di impiccarsi nel garage di casa: salvato in extremis un operaio. Un uomo di Veglie, di 65 anni, ha cercato di togliersi la vita, ormai certo di essere malato. Si trattava, si è scoperto poi in un secondo momento, di una infezione alle corde vocali, curabile e non grave.

L'ansia e la paranoia gli hanno però teso un brutto tranello. È stato un parente, nelle ultime ore, a soccorrere il 65enne, dopo aver sfondato la porta del box dell’abitazione. Affidato agli operatori del 118, l’uomo è stato immediatamente medicato e accompagnato in ospedale per dei controlli. Al termine degli esami, è risultato negativo al tampone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un falso allarme, misto a una esagerata paura, che ha rischiato davvero di costargli la vita. Sul posto, per i rilievi del caso, i carabinieri della stazione locale e i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento