Ladri tentano un furto, ma si ritrovano in un faccia a faccia col proprietario

Ennesimo colpo tentato, la scorsa notte, questa volta a Torre Lapillo. I malviventi hanno sollevato la tapparella della camera da letto, per poi fuggire

Foto di repertorio.

TORRE LAPILLO (Porto Cesareo) – I ladri non si fermano. Prosegue l’emergenza furti in appartamento. Anche la scorsa notte, infatti, i malviventi hanno tentato un colpo ai danni di un’abitazione. Intorno alle 4 della notte a Torre Lapillo, la marina di Porto Cesareo, il proprietario di un appartamento ha udito dei rumori e si è ritrovato in un faccia a faccia coi ladri.

Questi ultimi, dopo aver sollevato la tapparella della finestra della camera da letto, non avevano messo in conto di imbattersi nel titolare dell’immobile. Hanno dunque desistito e sono fuggiti. Intanto, sul luogo, sono intervenuti i vigilanti dell’istituto provato “La Velialpol” per un sopralluogo.

Fortunatamente il colpo si è esaurito con tanto spavento da parte dei proprietari, ma nessuna conseguenza. Dell’accaduto sono state anche informate le forze dell’ordine.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento