Ladri nel maneggio: volevano rubare almeno mille litri di carburante

Ma avrebbero potuto portare via di tutto, anche attrezzi agricoli e animali. Recuperato un grosso carrello pompa e serbatoio

Foto di repertorio.

CAPRARICA DI LECCE – L’allarme è scattato intorno alle 23,30. E quando un vigilante dell’istituto Alma Roma è arrivato sul posto, ha notato subito il cancello d’ingresso forzato e alcuni box per cavalli. Poco distante, un grande carrello. Sul posto, di lì a poco, sarebbero giunti anche i carabinieri del Norm di Lecce e della stazione di Calimera per avviare le indagini. Che partiranno dal materiale recuperato, e non poco.  

Il tentativo di furto, dunque, non è andato a buon fine. E di certo, in quella struttura privata, c’era parecchio da portare via. Gasolio, soprattutto. Magari anche attrezzature agricole e - perché no? -, persino cavalli.

Il fatto è avvenuto lungo la strada che collega Castri di Lecce a Lizzanello, ma in agro di Caprarica di Lecce, dove vi è una tenuta e, fra l’altro, box per i cavalli e maneggio. Sul posto, vigilanti e carabinieri hanno trovato, come detto, un voluminoso carrello con targa olandese; sopra, un grosso serbatoio della capienza di mille litri, una batteria e una pompa per aspirare il liquido. Nella tenuta, infatti, ci sono un deposito di carburante e vari attrezzi per agricoltura.

I ladri avrebbero potuto caricare su quell carrello davvero di tutto. Sono state trovate anche tracce di manomissione dell’impianto di allarme. E’ più che probabile, però, che la banda si sia giovata di qualcuno nelle vesti di “palo” per avvisare dell’arrivo di eventuali pattuglie e che quindi siano fuggiti, sganciando il carrello dal mezzo che lo trainava. Le indagini partiranno proprio dalla targa della piattaforma scorrevole, per cercare di risalire agli autori, anche se presumibilmente è rubato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Credo che costoro siano dei grandi professionisti e che abbiano de complici locali per fortuna che qualche cosa sia andata storta e glie andata male adesso bisogna attrezzarsi ancora meglio di come sono attrezzati servono sorveglianze speciali e inteligenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Forzato il presidio No Tap, operai dentro il cantiere. Caos e cariche

  • Politica

    "Da San Foca notizie drammatiche, la battaglia va avanti in tutte le sedi"

  • Cronaca

    Rabbia e smarrimento. Non oltrepassare quella sottile linea rossa

  • Politica

    Il ministero dell'Ambiente su Tap: "Gli atti non risultano impugnati"

I più letti della settimana

  • Un malore, abbatte un cartello e finisce nell'altra corsia: muore 65enne

  • Scontro frontale tra auto e moto, muore nella notte centauro di 48 anni

  • Ingoia un boccone di carne e rimane soffocato, tragica morte per un 58enne

  • Conto del nonno prosciugato, nuovo arresto per direttore e cliente

  • "Panini gratis o sono guai". E una notte è andato a fuoco il fast-food mobile

  • Nel furgone coltelli e maschere antigas, bloccato leccese a Roma

Torna su
LeccePrima è in caricamento