homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ennesimo tentato furto in una scuola di Taurisano: danni a vetro e macchinetta

I ladri, nelle scorse ore, hanno preso di mira un istituto. L'epiosodio scoperto dalle guardie giurate

I danni arrecati all'istituto

TAURISANO – E' risaputo, ormai, che i ladri tornano tra i banchi di scuola in tempo di crisi. Non per motivi di studio. E emergenza, in tutto il Salento, per il numero crescente di colpi, riusciti o solo tentati, ai danni degli istituti scolastici. Bande di malviventi, molto spesso del luogo, e giovani d'età, hanno intuito che gli stabili sono di frquente poco protetti dai sistemi di videosorveglianza. A volte, addirittura, le finestre delle aule informatiche, o persino quelle delle segreterie, nelle quali sono custoditi documenti e pratiche, vengono lasciate alla mercè dei ladri.

L'ultimo fatto, in ordine di tempo, è accaduto ore addietro. Ignoti ganno provato ad accedere ai locali di una scuola, ma il colpo è sfumato e i ladri sono fuggiti a mani vuote. L’ennesimo colpo è stato tentato ai danni dell’istituto “Filippo Bottazzi” di via Salvo D’Acquisto, a Taurisano.L’episodio è stato scopertodalle guardie giurate dell’istituto di vigilanza privata “Bcs Security”. I vigilanti, in zona per un’attività di ordinario pattugliamento, hanno notato la rottura del vetro posteriore e hanno immediatamente allertato i carabinieri della stazione locale.IMG_3768-2

Il sopralluogo interno ha fatto emergere soltanto i lievi danni all’infisso, e la rottura dell’erogatore di vivande posto nel corridoio dell’edifico. Dalla scuola, però, non è stato portato via nulla. Soltanto alcuni giorni addietro, un altro istituto di formzione era stato preso di mira. Si tratta della scuola secondaria "Don Tonino Bello" di via Negrelli, sempre nel comune dell'hinterland casaranese.

Anche in quell'occasione, dal sopralluogo eseguito dagli agenti del commissariato locale, non sarebbe emerso alcun ammanco. Ma i danni arrecati dai vandali sono ingenti: sono scappati dopo aver lasciato i locali dell'istituto a soqquadro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Hanno fame,questi vagabondi e scrocconi dei poveri genitori loro perché è quello che fanno!sì alzano alle 2 di pomeriggio mangiano gratis e poi la sera si tengono impegnati così!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violento tamponamento, intera famiglia in ospedale: gravi padre e bimbo di 2 anni

  • Cronaca

    Bimbi maltrattati in classe, finisce a giudizio un'insegnante di 51 anni

  • Cronaca

    Notte dei piromani in Salento: fuoco a box, ai mezzi di un’azienda e 7 auto

  • Cronaca

    Rapina in casa di un 86enne sfociata nel sangue, condannati a 14 anni

I più letti della settimana

  • Yacht finisce in fiamme a 2 miglia da Otranto, salvati i tre a bordo

  • Schianto in curva contro il muretto a secco: grave una 24enne

  • Tragedia nella pineta di Orte, 43enne trovata impiccata ad un albero

  • Testacoda e schianto in galleria contro la colonnina degli estintori

  • La "spaccata" fallisce, inseguimento di notte a 200 chilometri orari

  • Oltre duemila ricci pescati nella riserva marina: denunciati in tre

Torna su
LeccePrima è in caricamento