Paura in città: afferra le forbici dall’ambulanza e tenta di tagliarsi le vene

Scongiurato il secondo tentato suicidio nel giro di 24 ore. Dopo l’episodio a Calimera, i carabinieri hanno salvato un uomo anche a Lecce

Il parcheggio del discount in cui si è verificato il fatto.

LECCE – È il secondo tentato suicidio in appena 24 ore.  Un uomo, nel corso della mattinata, è stato salvato in extremis dai carabinieri in città. I militari sono infatti intervenuti in via del Mare, nei pressi di un noto discount che ha sede in zona. Pochi minuti prima delle 10, i militari della stazione di Lecce hanno raggiunto il luogo indicato da alcuni cittadini dove un uomo, in forte stato di agitazione, si stava per tagliare le vene alla presenza del personale del 118.

Soccorso dagli infermieri, infatti, avrebbe arraffato le forbici dall’interno dell’ambulanza, per poi cercare di togliersi la vita. Provvidenziale l’intervento dei militari dell’Arma che, come avvenuto anche 24 ore prima a Calimera, hanno scongiurato l’ennesima tragedia.

L’uomo, in preda ad uno stato confusionale, ha cercato di proseguire con il proprio intento, sfasciando il parabrezza dell’auto dell’Arma. Ma non ha fortunatamente rimediato conseguenze. Sul posto, per fornire supporto, anche gli agenti di polizia locale. Al termine dei soccorsi, l’uomo è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ma se uno vuol morire avrà le sue buone ragioni. Chi siamo noi per impediglielo?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intercettazioni su Marti, la Giunta della Camera dei deputati si tira fuori

  • Cronaca

    Furti dalla borsa e prelievi, badante infedele sottrae migliaia di euro

  • Cronaca

    Vetri in frantumi di notte: tentativo di furto o vandalismo? Al vaglio i filmati

  • settimana

    Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Accerchiata la masseria dello spaccio. E in una grotta, droga a volontà e un'arma

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Attendono il direttore, arrivano i carabinieri: banda colta sul fatto

  • Mercatone Uno, doccia fredda per 256: chiesto concordato preventivo

  • Cocaina, materiale esplosivo e arma in cassaforte: arresti e denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento