Cede la ringhiera, si allenta un tirante degli addobbi. Intervento di pompieri e ditta

Dopo una segnalazione, i vigili del fuoco hanno verificato il pericolo di cedimento di un cavo ancorato al palazzo della Bnl. La ditta ha provveduto alla sostituzione

Vigili del fuoco e agenti di polizia locale in piazza.

LECCE - Il sopraggiungere di due squadre dei vigili del fuoco, muniti anche di autoscala, ha creato qualche preoccupazione nei passanti che transitavano in piazza Sant'Oronzo, verso le 19.

Poco prima, da uno studio professionale del palazzo della Bnl, era partita una segnalazione a causa di un rumore che è stato poi ricondotto all'inziale cedimento di una ringhiera al terzo piano del medesimo edificio dove era ancorato uno dei tiranti utilizzati per le luminarie e l'albero di Natale. Non un cavo portante, ma uno secondario, tanto che ne è stato sistemato un altro in sostituzione da parte della ditta De Cagna che si è occupata dell'allestimento. 

Gli agenti di polizia locale hanno vigilato affinchè le operazioni di verifica e sostituzione avvenissero in sicurezza, bloccando il transito pedonale in quella parte della piazza. La situazione è poi stata ripristinata nella sua normalità.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Talenti dal Salento: una giovane ballerina ammessa alla Biennale di Venezia

  • Come avere sopracciglia folte, naturali e curate

I più letti della settimana

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Dramma al mare: bagnante annega nonostante i soccorsi di un medico in spiaggia

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento