Cede la ringhiera, si allenta un tirante degli addobbi. Intervento di pompieri e ditta

Dopo una segnalazione, i vigili del fuoco hanno verificato il pericolo di cedimento di un cavo ancorato al palazzo della Bnl. La ditta ha provveduto alla sostituzione

Vigili del fuoco e agenti di polizia locale in piazza.

LECCE - Il sopraggiungere di due squadre dei vigili del fuoco, muniti anche di autoscala, ha creato qualche preoccupazione nei passanti che transitavano in piazza Sant'Oronzo, verso le 19.

Poco prima, da uno studio professionale del palazzo della Bnl, era partita una segnalazione a causa di un rumore che è stato poi ricondotto all'inziale cedimento di una ringhiera al terzo piano del medesimo edificio dove era ancorato uno dei tiranti utilizzati per le luminarie e l'albero di Natale. Non un cavo portante, ma uno secondario, tanto che ne è stato sistemato un altro in sostituzione da parte della ditta De Cagna che si è occupata dell'allestimento. 

Gli agenti di polizia locale hanno vigilato affinchè le operazioni di verifica e sostituzione avvenissero in sicurezza, bloccando il transito pedonale in quella parte della piazza. La situazione è poi stata ripristinata nella sua normalità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

Torna su
LeccePrima è in caricamento