Trasporto di rifiuti pericolosi, sospensione della pena per un 43enne

Un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Lecce, è stato notificato ieri a un uomo di Aradeo, col beneficio della sospensione della pena

I carabinieri di Aradeo

ARADEO – Un ordine di carcerazione e un decreto di sospensione della pena sono stati notificati, ieri, a un 44enne di Aradeo. I carabinieri della stazione locale hanno infatti raggiunto F.N.S., ritenuto colpevole del reato di trasporto di rifiuti pericolosi.

L’episodio, nello specifico, si riferisce a tre anni addietro, nel mese di aprile. Il 44enne avrebbe dovuto scontare una pena di 8 mesi, il giudice dell'Ufficio esecuzione penale del Tribunale di Lecce ha disposto il beneficio della sospensione della pena.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Mister Rizzo e il curioso retroscena: "Al Lecce non ho detto subito sì"

    • Politica

      Nel segno della Costituzione e dei giovani la Festa della Liberazione

    • Cronaca

      Seguono le tracce lasciate dai ladri e trovano la refurtiva per 30mila euro

    • Cronaca

      Aggredisce un ospite della comunità dove si trova ai domiciliari, in carcere

    I più letti della settimana

    • Fermati con cocaina, denaro e carta d'identità rubata. Nei guai tre ventenni

    • Fuoco e poi richieste estorsive fino a 50mila euro, scattano tre arresti

    • La cocaina? Per il professionista arriva direttamente a domicilio

    • Arrivano i cani antidroga a scuola e la marijuana vola dalla finestra

    • Quella rapina al passaggio al livello? Era tutta una montatura

    • Fanno saltare il bancomat e fuggono con il bottino nella notte

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento