Trasporto di rifiuti pericolosi, sospensione della pena per un 43enne

Un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Lecce, è stato notificato ieri a un uomo di Aradeo, col beneficio della sospensione della pena

I carabinieri di Aradeo

ARADEO – Un ordine di carcerazione e un decreto di sospensione della pena sono stati notificati, ieri, a un 44enne di Aradeo. I carabinieri della stazione locale hanno infatti raggiunto F.N.S., ritenuto colpevole del reato di trasporto di rifiuti pericolosi.

L’episodio, nello specifico, si riferisce a tre anni addietro, nel mese di aprile. Il 44enne avrebbe dovuto scontare una pena di 8 mesi, il giudice dell'Ufficio esecuzione penale del Tribunale di Lecce ha disposto il beneficio della sospensione della pena.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Coppia si ritrova due banditi armati in casa, terrore in pieno centro

    • Sport

      Play-off, già 5mila biglietti venduti per il match di ritorno al Via del Mare

    • Cronaca

      Pedopornografia: immenso scambio di file, un leccese nella mailing list

    • Cronaca

      Sparò contro l'auto con due bambini a bordo, condannato a nove anni

    I più letti della settimana

    • Madre e figlio investiti mentre si recano a scuola: non ce l’ha fatta la 42enne

    • Carabinieri intervengono per donna in escandescenza, ma trovano marito con droga

    • Scoppiano le gomme, camion si rovescia e perde il carico di materiale edile

    • Getta 19 dosi di cocaina nel wc, ma i carabinieri chiudono valvola della fogna: arrestato

    • Finisce con l’auto nel canale del bacino: resta illesa la conducente

    • Auto si ribalta su viale dell'Università, il conducente rifiuta l'alcol test

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento