Trasporto di rifiuti pericolosi, sospensione della pena per un 43enne

Un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Lecce, è stato notificato ieri a un uomo di Aradeo, col beneficio della sospensione della pena

I carabinieri di Aradeo

ARADEO – Un ordine di carcerazione e un decreto di sospensione della pena sono stati notificati, ieri, a un 44enne di Aradeo. I carabinieri della stazione locale hanno infatti raggiunto F.N.S., ritenuto colpevole del reato di trasporto di rifiuti pericolosi.

L’episodio, nello specifico, si riferisce a tre anni addietro, nel mese di aprile. Il 44enne avrebbe dovuto scontare una pena di 8 mesi, il giudice dell'Ufficio esecuzione penale del Tribunale di Lecce ha disposto il beneficio della sospensione della pena.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bambino di 7 anni cade dal terrazzo: volo di 3 metri, in Rianimazione

  • Politica

    Venerdì Salvemini proclamato sindaco di Lecce. Poi il comizio davanti ai cittadini

  • Incidenti stradali

    Con la moto contro una cuspide stradale: 47enne rischia amputazione della gamba

  • Politica

    Centrodestra diviso. Congedo: "Io come candidato? Mai fatto mistero"

I più letti della settimana

  • Dopo la tragedia, altri due incidenti in poche ore: muoiono un 40enne e una 35enne

  • Scontro frontale sulla strada per il mare: muore una donna, gravi marito e figlio

  • Serata di follia: entra nel negozio e appicca un incendio con benzina

  • In attesa in ospedale, si china e spunta pistola. In casa anche una carabina

  • Finti incidenti, ecco la tecnica: due testimonianze per prevenire la truffa

  • Giornalista già minacciata ritratta in una fossa. Il sindaco rieletto: “Non commento”

Torna su
LeccePrima è in caricamento