Precipita dal terrazzo in preda all’alcol: trauma cranico per un 33enne

Un uomo di Salve, nella serata di mercoledì, è caduto dall’ultimo piano di un’abitazione di Torre Pali. Trasportato dal 118 al “Vito Fazzi”

Foto di repertorio.

TORRE PALI (Salve) – In preda  ai fumi alcolici, perde l’equilibrio e precipita dal terrazzo, al primo piano di una villetta a Torre Pali, la marina di Salve. Dopo cena, infatti, stava fumando una sigaretta, ma si è sporto troppo. È stato soccorso e trasportato d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce un 33enne di Salve, ferito nell’assurdo incidente nella serata di ieri.

Gli operatori sanitari, viste le lesioni al capo, non hanno esitato, disponendo l’immediato trasferimento direttamente nel capoluogo salentino. Affidato ai medici e sottoposto agli accertamenti sanitari il 33enne è risultato, oltre che sotto effetto dell’alcol, colpito da un grave trauma cranico.

È stato pertanto ricoverato nel reparto di Rianimazione, dove è ora tenuto sotto controllo, ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita. Sul luogo dell’accaduto, nel borgo ionico, sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase e i colleghi della stazione di Salve per i rilievi e per ricostruire l’episodio, scongiurando eventuali, altre responsabilità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

  • Un violento scontro fra due veicoli: feriti entrambi i conducenti

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Dopo la confisca, “testa di legno” per ditta in odor di mafia: sigilli a patrimonio dei De Lorenzis

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

  • Mafia, droga e spari all’ombra delle “Vele”, chieste condanne per due secoli e mezzo

Torna su
LeccePrima è in caricamento