"Pizzicato" sulla soglia durante lo scambio fra droga e soldi, arrestato

A Ugento i poliziotti di Taurisano hanno fermato un 34enne. Denunciata anche una 22enne. Il passaggio di mano con un 40enne

UGENTO – A distanza di poco meno di un anno, è stato di nuovo arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nei guai è finito Giorgio Baldassarre, 34enne di Ugento. A fermarlo sono stati gli agenti di polizia del Commissariato di Taurisano. Con lui è finita nei guai anche la convivente 22enne, denunciata a piede libero per lo stesso reato.

Già da diverse settimane gli agenti comandati dal vicequestore Salvatore Federico erano impegnati in attività di contrasto alla diffusione di droga e negli ultimi tempi hanno aumentato il controllo del territorio nei comuni vicini a Taurisano, tra cui Ugento.

E’ stato proprio durante un dei vari servizi di appostamento che i poliziotti hanno assistito a uno scambio di denaro e droga tra un assuntore, un 40enne, e Baldassarre. Quest’ultimo, peraltro, era appena uscito dall’abitazione della ragazza. Al termine della perquisizione personale, addosso a Baldassarre gli agenti hanno trovato circa 65 euro, probabile provento dell’attività di spaccio.

Nell’abitazione, oltre a un bilancino consegnato spontaneamente dal 34enne ugentino, nella stanza da letto, all’interno della borsa della 22enne, custoditi in un pacchetto di sigarette, c’erano circa 1 grammo di hashish, circa 5 di marijuana  e quattro spinelli confezionati.  Baldassarre è stato sottoposto agli arresti domiciliari L’assuntore, 40enne, è stato segnalato alla Prefettura.

Nel giugno dell’anno scorso lo stesso giovane di Ugento era stato già arrestato, sempre dai poliziotti di Taurisano, che, durante una perquisizione, trovarono ben 70 grammi di eroina, divisa in cinque pezzi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Politica

    Frazione organica, ritiro a singhiozzo: le buste devono essere compostabili

  • Attualità

    De Candia e Leandro, memoria a rischio: le loro opere molto copiate dai falsari

  • Cronaca

    Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento