Un milione di euro vinti al mercato della frutta

Straordinaria vincita a Settelacquare con un biglietto del "Milionario" acquistato nel bar "Tito"a Lecce con soli 10 euro. La lettera di ringraziamento del fortunato cliente giunge da Bari

Un milione di euro vinti con gratta e vinci acquistato con 10 euro al bar "Tito" nel marcato ortofrutticolo "Settelacquare" a Lecce. E così la dea bendata bacia un probabile vincitore barese. Già, perché sulla lettera di ringraziamenti che il fortunato cliente ha inviato al signor Antonio Malinconico, titolare del bar (nella foto), il timbro postale è proprio quello delle poste di Bari.

"Chiunque sia sono contento per lui - afferma Malinconico - e comunque se devo essere proprio sincero, contribuendo ad un vincita del genere, un regalino me lo aspetterei. E pensare che quel biglietto qualche giorno fa mi è passato dalle mani per ben due volte: la prima quando l'ho staccato dal blocchetto per attaccarlo insieme con gli altri tagliandi sullo scaffale del bar; la seconda volta per staccarlo dalla serie e consegnarlo nelle mani del cliente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Immagina di conoscere la persona a cui lo ha venduto? "Difficile sapere - afferma - perché qui vengono a prendere il caffè non solo i clienti abituali ma anche tanti camionisti che da mezza Italia giungono a Lecce per consegnare la frutta. Noi apriamo il mattino alle 3 e chiudiamo il pomeriggio alle 15. Impossibile ricordare il volto del fortunato vincitore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

Torna su
LeccePrima è in caricamento