Un nuovo istituto professionale a Martano

La posa della prima pietra da parte del presidente della Provincia Giovanni Pellegrino

Un nuovo istituto professionale statale sorgerà a Martano. Giovanni Pellegrino, presidente della Provincia, ha partecipato alla cerimonia della posa della prima pietra, insieme al sindaco Pasquale Conte, all'assessore provinciale alle politiche giovanili, Luigi Calò, al consigliere provinciale Francesco Farì, al dirigente dell'Isiss di Martano, Antonina Bonarrigo e di fronte ad una folta rappresentanza di studenti della scuola.

Dopo la benedizione del parroco don Cesare Palma, la cerimonia e le parole di Pellegrino: "Investiamo sulle giovani intelligenze - ha detto Pellegrino agli studenti - perché siamo convinti che sono terreno fertile per far sviluppare il sapere e le conoscenze che sono elementi indispensabili per crescere tutti insieme. Sono lieto, pertanto, di essere qui con voi, con i vostri docenti, con la vostra dirigente per dare l'avvio alla costruzione di questo nuovo edificio scolastico. Vi auguro buon lavoro, perché studiare può anche costare fatica, ma alla lunga da ottimi frutti e regala grandi soddisfazioni".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Election day, l'affluenza alle 12: in calo il dato delle comunali leccesi

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Politica

    Mercatone Uno, fallisce la società. Dramma occupazionale per 123 famiglie

  • Incidenti stradali

    Collisione con handbike, disabile ferito e autista positivo alla cannabis

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un Rolex inesistente e il finto rimborso. Ed è doppia truffa da 24mila euro

Torna su
LeccePrima è in caricamento