Va a prendere il figlio maggiore e scopre che l'altro è chiuso nello scuolabus

Per ore un bimbo è rimasto sul pullmino. Tutto s'è scoperto quando le maestre hanno chiesto perché non fosse andato a scuola

Foto di repertorio.

PRESICCE – La mamma va a prendere il figlio maggiore di ritorno dalla gita e scopre che il minore, presso la scuola dell’infanzia, non c’è mai arrivato. La singolare vicenda arriva da Presicce dove ieri mattina una donna per alcuni, interminabili istanti, deve aver temuto il peggio, vivendo attimi di panico puro quando ha scoperto, in maniera del tutto casuale, della scomparsa. Per fortuna, però, il piccolo, di 3 anni, si era “solo” addormentato nello scuolabus. Ed è lì che è stato ritrovato, con le cinture ancora allacciate, a distanza ormai di diverse ore, visto che ormai si erano fatte le 13.

E’ dunque accaduto questo. La donna, come detto, si era recata a scuola, presso l’istituto comprensivo di via Tommaso Fiore, per prendere il maggiore dei figli, di ritorno da una gita. E una volta qui, le maestre le hanno chiesto come mai l’altro figlio, il bimbo di 3 anni, fosse rimasto a casa. Influenza? Qualche altro problema? Macché: il bimbo era assolutamente in salute. A quel punto, hanno pensato bene tutti quanti di recarsi presso lo scuolabus.

Era il punto di partenza per le ricerche. E, per fortuna, è stato anche il punto d’arrivo. Come ogni mattina, infatti, il pullmino aveva fatto il giro per prelevare i vari bimbi da accompagnare a scuola. Solo che, in questo caso, era rimasto sul sedile, senza che l’autista, né altri si accorgessero di nulla. Per far presto, si è deciso di rompere un finestrino, entrare, e riportare all’esterno il bambino. Che, per inciso, non ha riportato alcuna conseguenza da questa disavventura.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • "Quell'uomo era morto. Una forza interiore mi ha spinto ad andare avanti"

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

Torna su
LeccePrima è in caricamento