Vandali assediano il paese: bruciati ombrelloni del bar e cassonetti

Danni per oltre 3mila euro ad Aradeo dove ignoti hanno preso di mira beni privati e pubblici. E a Uggiano La Chiesa in fiamme un furgone

Il bar accanto al quale erano posati gli ombrelloni.

ARADEO – Avranno alzato troppo il gomito, di sicuro non avevano nient’altro da fare che danneggiare beni pubblici e privati, in una notte da veri e propri perditempo. Aradeo è stata così presa d'assedio da alcuni balordi che hanno deciso di trascorrere il tempo dando fuoco a tutto quello che hanno trovato alla loro portata e di più facile da attaccare. Prima gli ombrelloni di un bar, poi ben tre cassetti dei rifiuti.  

Il primo rogo l’ha subito la proprietaria del “Bar caffè Palmieri” di via Ss. Annunziata. Gli ombrelloni erano collocati nel piazzale esterno del locale e così i vandali hanno avuto gioco facile. All’occorrenza, potrebbe essere bastato un semplice accendino per innescare le fiamme. E’ stata la stessa proprietaria, che abita nelle vicinanze, ad accorgersi dell’incendio e a domarlo. A causa del rogo, sono rimaste annerite anche le pareti dell’esercizio commerciale. Il danno si aggira attorno ai 3mila euro e non è coperto da assicurazione.

Non solo. Non contenti, evidentemente, di aver già arrecato danni, quasi certamente gli stessi soggetti (a meno di non voler pensare alla coincidenza di ben due gruppi di teppisti in circolazione nella stessa notte dentro Aradeo) hanno poi continuato nella loro opera di piromani, dando fuoco a tre cassonetti dei rifiuti delle vie Grieco, Gallo e Piave della ditta “Bianco igiene ambientale” di Nardò, che ha l’appalto in paese. Le fiamme, in questo caso, sono state domate da vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli. I danni ammontano a circa 300 euro, anche in questo caso non assicurati. Sui casi indagano i carabinieri della stazione locale.

Uggiano La Chiesa, in fiamme un furgone

Un altro episodio di incendio, sul quale però le cause non sono accertate, è avvenuto sempre nella notte, ma in questo caso a Uggiano La Chiesa. In via Tito Speri le fiamme hanno riguardato un speri un camion con cassone ribaltabile. Il mezzo è di proprietà di un uomo del posto che gestisce un'attività di raccolta di rottami. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco, che non hanno rilevato tracce riconducibili a un fatto doloso. Sul posto, per le indagini, i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Maglie. 

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento