Vasto incendio nella zona degli Alimini: in fumo circa tre ettari di vegetazione

Dalle 14 almeno cinque squadre dei vigili del fuoco impegnate per domare le fiamme nella zona a nord di Otranto. Intervento reso difficoltoso dal vento. Interessati pineta, canneto e bassa macchia

OTRANTO - Le prime colonne di fumo si sono levate poco prima delle 14 e da quel momento in poi le fiamme, partite da una zona di boscaglia a ridosso dei laghi Alimini e alimentate dal vento, hanno divorato quasi tre ettari di vegetazione di bassa macchia mediterranea.

E’ stato un lungo pomeriggio di lavoro per le squadre dei vigili del fuoco, allertati al numero di emergenza del 115 per un vasto incendio che si è propagato nella zona nord di Otranto. Il rogo ha assunto strada facendo dimensioni sempre più vaste e le lingue di fuoco hanno distrutto diversi ettari di pineta, canneto e macchia mediterranea. Ancora dopo le 22 le fiamme non erano ancora state domate del tutto.

Le colonne di fumo si sono levate alte rendendo visibile l’incendio anche in lontananza e l’intervento dei  caschi rossi e delle unità di supporto della protezione civile è stato reso alquanto difficoltoso a causa del vento e del propagarsi delle fiamme anche in alcune zone impervie. Sul posto si sono subito recate almeno cinque squadre dei vigili del fuoco rivenienti dai distaccamenti di Maglie, Tricase e Gallipoli e dal comando provinciale di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è certo la prima volta che la zona di vegetazione contigua alla zona di Alimini Piccolo viene interessata da incendi di vaste proporzioni. Anche per quello di questo pomeriggio non è esclusa la natura dolosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • "Dote" da sposa e corredo di nozze trasformati in mascherine: “Sono per i più poveri”

Torna su
LeccePrima è in caricamento