Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Video | Il ladro immortalato dal testimone: "Impressionati dalla sua violenza"

Postato sui social dagli stessi commercianti, ecco il malvivente che ha cercato di entrare nel "Crianza".

 

Il gestore del locale, Enrico Lecci, è rimasto turbato dalla violenza con cui ha agito il soggetto immortalato da un suo dipendente, un aiuto cuoco indiano. 

"Difficilmente sarebbe entrato nel locale - ci spiega - perché, conoscendo la situazione che stanno vivendo anche gli altri ristoratori, mi ero già attrezzato mettendo barre d'acciaio dietro le finestre". Ma il danno c'è stato, l'impostra eserna è stata scardinata e andrà riparata. Soprattutto, come detto, Lecci è rimasto impressionato dalla violenza con cui ha agito il soggetto, quando si è accorto di essere visto dal suo dipendente. "Pensate cosa sarebbe accaduto se il vetro del povero ragazzo che lavora con noi fosse andato in frantumi. Stanotte era molto agitato". 

Un aspetto, quello della violenza con cui ha agito, rimarcato anche dal Danilo Stendardo, presidente della Fipe di Confcommercio. Quasi certamente è lo stesso soggetto che ha rubato all'interno della locanda "Arcu te Pratu" usando sempre un tondino di ferro per farsi largo.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento