Villa abusiva in zona a vincolo paesaggistico e militare, scattano i sigilli

Gli agenti di polizia municipale hanno posto sotto sequestro un'abitazione con ampio giardino nella marina di Torre Chianca, in via delle Viole. Denunciato alla Procura il proprietario, un uomo residente in provincia di Milano

Redazione 20 settembre 2012
3

 

TORRE CHIANCA (Lecce) – Questa volta non c’è “solo” il vincolo paesaggistico, e già quello basterebbe a far scattare i sigilli. Stavolta, la costruzione abusiva sorgeva anche in un’area destinata a servitù militari, dove vige il divieto assoluto di costruzione di beni privati. A mettere sotto sequestro una villetta, sono stati gli agenti di polizia municipale di Lecce della sezione di polizia ambientale ed edilizia. 
Il sopralluogo s’è svolto nel corso della mattinata di ieri nella marina leccese di Torre Chianca. L’abitazione è stata individuata in via della Viole, alla periferia estrema dell'abitato. La villetta, sottoposta a sequestro penale preventivo, era completa di un ampio giardino, costruito di recente, e, secondo quanto riscontrato dalla municipale leccese, del tutto abusiva. 
Il proprietario D. A., residente in provincia di Milano, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per le violazioni in materia di testo unico dell’edilizia. All’operazione ha preso parte anche il personale del nucleo di vigilanza edilizia del settore pianificazione e sviluppo del territorio.
ine di addivenire all’individuazione dei responsabili dell’accaduto.

Annuncio promozionale

Litorale
abusivismo edilizio

3 Commenti

Feed
  • Avatar di Stefania De Michele

    Stefania De Michele Ah ah ah! Una villa abusiva a Torre Chianca? Una sola?? Provo pena per quel povero cristo che deve pagare e mille altri no

    il 21 settembre del 2012
  • Avatar di Come Se Fosse Antani

    Come Se Fosse Antani demolire demolire demolire demolire

    il 20 settembre del 2012
  • Avatar di Nicola Lomuccio

    Nicola Lomuccio Che la villetta sia abusiva e che sia stata costruita su di una servitù militare giustifica l'abbattimento e tutte le multe conseguenti per il proprietario, ma se si parla di vincolo paesaggistico a Torre Chianca mi viene proprio da ridere, ma quale bel paesaggio c'è da tutelare con tutto un paese di case una più brutta dell'altra? Che solo a passare da lì ti viene la depressione...

    il 20 settembre del 2012