“Il Tacco terra impegnativa”: comandante generale delle capitanerie in visita nel Salento

Da martedì speciale “tour” dell’ammiraglio ispettore capo Giovanni Pettorino: dopo Gallipoli e Porto Cesareo, sarà la volta degli altri uffici

Un momento della speciale visita.

GALLIPOLI – Il comandante generale delle capitanerie di porto in visita a Gallipoli e Porto Cesareo. Nella giornata di martedì scorso, infatti, l’ammiraglio ispettore capo Giovanni Pettorino ha raggiunto il compartimento marittimo della Città Bella assieme al direttore Marittimo delle Puglia e Basilicata jonica, il contrammiraglio Giuseppe Meli.

Accolto dal capo del compartimento gallipolino, il comandante Pasquale Mazza, Pettorino ha incontrato il personale militare e civile del comando ed il sindaco di Gallipoli e presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva. Nell'occasione, il comandante generale ha espresso parole di compiacimento a tutto il personale per il prezioso operato svolto a favore di tutta la comunità in una zona, quella salentina, tra le più impegnative del litorale pugliese per complessità dell’attività. La visita si è conclusa con una navigazione, a bordo della motovedetta 281, lungo il litorale di giurisdizione, nel corso della quale sono stati illustrati al comandante generale le principali peculiarità della Città Bella.

Nella giornata di oggi, inoltre, il comandante generale ha visitato anche l’Ufficio locale marittimo di Torre Cesarea.  Il titolare dell’Ufficio locale, primo maresciallo Colazzo e il direttore dell’Area marina protetta, Paolo D’Ambrosio, hanno fatto gli onori di casa, insieme al sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni l’ammiraglio Pettorino si recherà in visita anche presso l’ufficio circondariale marittimo di Otranto, gli uffici locali marittimi di Torre San Giovanni d’Ugento, Santa Maria di Leuca, Tricase, Castro, San Cataldo e la delegazione di spiaggia di San Foca di Melendugno per incontrare i militari, esprimendo loro la gratitudine per l’impegno profuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento