“Il Tacco terra impegnativa”: comandante generale delle capitanerie in visita nel Salento

Da martedì speciale “tour” dell’ammiraglio ispettore capo Giovanni Pettorino: dopo Gallipoli e Porto Cesareo, sarà la volta degli altri uffici

Un momento della speciale visita.

GALLIPOLI – Il comandante generale delle capitanerie di porto in visita a Gallipoli e Porto Cesareo. Nella giornata di martedì scorso, infatti, l’ammiraglio ispettore capo Giovanni Pettorino ha raggiunto il compartimento marittimo della Città Bella assieme al direttore Marittimo delle Puglia e Basilicata jonica, il contrammiraglio Giuseppe Meli.

Accolto dal capo del compartimento gallipolino, il comandante Pasquale Mazza, Pettorino ha incontrato il personale militare e civile del comando ed il sindaco di Gallipoli e presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva. Nell'occasione, il comandante generale ha espresso parole di compiacimento a tutto il personale per il prezioso operato svolto a favore di tutta la comunità in una zona, quella salentina, tra le più impegnative del litorale pugliese per complessità dell’attività. La visita si è conclusa con una navigazione, a bordo della motovedetta 281, lungo il litorale di giurisdizione, nel corso della quale sono stati illustrati al comandante generale le principali peculiarità della Città Bella.

Nella giornata di oggi, inoltre, il comandante generale ha visitato anche l’Ufficio locale marittimo di Torre Cesarea.  Il titolare dell’Ufficio locale, primo maresciallo Colazzo e il direttore dell’Area marina protetta, Paolo D’Ambrosio, hanno fatto gli onori di casa, insieme al sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano.

Nei prossimi giorni l’ammiraglio Pettorino si recherà in visita anche presso l’ufficio circondariale marittimo di Otranto, gli uffici locali marittimi di Torre San Giovanni d’Ugento, Santa Maria di Leuca, Tricase, Castro, San Cataldo e la delegazione di spiaggia di San Foca di Melendugno per incontrare i militari, esprimendo loro la gratitudine per l’impegno profuso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento