Vitello scappa da mattatoio e semina il panico in paese

A Supersano si è vissuta una giornata allucinante. Un vitello sfuggito alla macellazione, è sbucato in paese tenendo in ostaggio residenti. I carabinieri sono stati sballottolati da un punto all'altro

vitello
Potrebbe sembrare la sceneggiatura per un nuovo film di un regista come Kusturica, ambientata lungo le pendici di una brulla collina dell'ex Jugoslavia, dove animali e genere umano si rincorrono in una folle corsa tratteggiata con tinte ironiche. Per farla breve, nella tarda mattinata i residenti di Supersano hanno visto sfrecciare come una macchina o una moto a folle velocità un vitello femmina dalla mole di 400 chili che ha tenuto letteralmente in ostaggio l'intera cittadinanza in una grottesca parodia, paralizzando anche il traffico automobilistico.

Uno scompiglio provocato da un bovino sfuggito dal mattatoio nella zona industriale di Supersano dove sarebbe stato macellato da lì a poco. E forse, con le residue forze per sfuggire ad una flagellazione annunciata, il vitello si è ribellato al suo triste destino, tenendo in allerta per circa un'ora residenti e carabinieri, sballottolati da un capo all'altro del paese per braccare l'animale inferocito. A folle velocità faceva la spola tra il centro abitato e le campagne che circondano il comune sud salentino. Era completamente fuori di sé, indomabile, riferiscono cittadini e forze dell'ordine.

Dava l'impressione di voler caricare le persone quando si vedeva braccato da carabinieri, cittadini e dipendenti del mattatoio. La "fuga per la libertà" si è conclusa in aperta campagna dove l'animale è stato isolato dagli uomini in divisa dopo un'estenuante rincorsa. Su disposizione del veterinario dell'Asl, il vitello è stato abbattuto dai carabinieri del Norm di Casarano, valutato il contingente pericolo per l'incolumità delle persone.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento