homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Xylella, il Tar del Lazio: ministero consegni la documentazione alle aziende bio

Nuovo successo nella battaglia legale che vede in prima liena le aziende bio del "Comitato Sos Salento", le prime ad opporsi in giudizio contro le misure per l'emergenza Xylella. Il Tar del Lazio che ha riconosciuto il diritto per 19 Aziende Biologiche del Salento di acquisire tutta la documentazione sul caso Xylella prodotta dal ministero

LECCE – Nuovo successo nella battaglia legale che vede in prima liena le aziende bio del “Comitato Sos Salento”, le prime ad opporsi in giudizio contro le misure per l’emergenza Xylella e ad ottenere il blocco dei cosiddetti Piano Silletti uno e due.

Un altro importante pronunciamento arriva, infatti, dal Tar del Lazio che  ha riconosciuto il diritto per 19 Aziende Biologiche del Salento (sentenza numero 7 del 4 gennaio 2016 del Tar Lazio) di acquisire tutta la documentazione amministrativa sul caso Xylella prodotta dal ministero delle Politiche Agricole e attualmente sottoposta a sequestro probatorio dal Gip del Tribunale di Lecce nel procedimento penale pendente per i reati di diffusione di malattia delle piante, inquinamento ambientale e delitti colposi contro l'ambiente.

Il Tar Lazio ha ordinato al Ministero di richiedere entro trenta giorni da oggi l’autorizzazione all’Autorità giudiziaria salentina per la consegna alle Aziende biologiche ricorrenti di copia degli atti sequestrati.

Per l’avvocato Luigi Paccione e l’avvocata Valentina Stamerra si tratta di un importante successo delle aziende nell’incessante battaglia legale che stanno portando avanti a tutela dei lori diritti. Con la stessa sentenza il Tar Lazio ha ritenuto di soprassedere per il momento sulla richiesta delle stesse Aziende biologiche di rinviare alla Corte Costituzionale la delicata questione della illegittimità della legge statale che garantisce immunità giurisdizionale all’Istituto agronomico mediterraneo di Bari che in passato ha importato in Italia, per motivi di studio, il batterio Xylella.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Notte della Taranta, con Carmen Consoli ritorno alla tradizione popolare

    • Cronaca

      Un altro giro di giostra, la tragedia di Samuele sembra non aver insegnato nulla

    • Cronaca

      Strage di patenti, 75 quelle sequestrate. Denunce a raffica anche per spaccio

    • Cronaca

      Una galatinese tra le vittime del sisma. Il Salento tra soccorsi e solidarietà

    I più letti della settimana

    • Un altro giro di giostra, la tragedia di Samuele sembra non aver insegnato nulla

    • Un volo di otto metri: muore sotto gli occhi del figlio titolare di una ditta di luminarie

    • Ingerisce tre fiale di cianuro, muore 30enne. Sarà disposta l'autopsia

    • L’amica non ha notizie da Facebook e chiede aiuto: 56enne trovata senza vita

    • Arriva in ospedale con tagli su tutto il corpo: un 32enne aggredito a Torre dell'Orso

    • Aggredisce la madre e lancia un coltello contro la sorella, in carcere 24enne

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento