Bcc Leverano: conferma cariche sociali

Approvato il bilancio, utile per 4,7 milioni. Riconferma all'unanimità per presidente, amministratori e sindaci

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

LEVERANO - Domenica 2 aprile si è tenuta l'assemblea annuale dei soci della Banca di Credito Cooperativo di Leverano che ha approvato il bilancio del 2016 ed ha rinnovato le cariche sociali, confermando tutti gli organi uscenti. Pertanto, l'appuntamento di domenica 9 aprile per le elezioni a scrutino segreto s'intende revocato. I risultati economici e patrimoniali al 31/12/2016 "coronano" un triennio di crescita mai registrato nella storia della Banca.

L'utile si attesta sui 4,7 milioni di euro, a livelli superiori rispetto a quelli registrati nell'anno 2015 e 2014, (rispettivamente 4,2 e 4,1 milioni di euro). Rispetto a dicembre 2015, la raccolta diretta ha registrato un incremento di circa 19 milioni di euro (+ 9% rispetto al 2015), mentre gli impieghi verso la clientela sono cresciuti di circa 14 milioni (+10% rispetto al 2015). Grazie ai suddetti utili, la Banca ha raggiunto una adeguatezza e robustezza patrimoniale, da renderla una delle più solide del sistema bancario: il coefficiente patrimoniale "CET1", al 31.12.2016 è pari al 28,93%, ben al di sopra della media nazionale (pari al 12,8% al 30.6.16) e di quella del sistema della Banche di Credito Cooperativo (pari a 16,1% al 30.6.16).

La compagine sociale, risulta così riconfermata: CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Presidente ZECCA LORENZO Consiglieri DIMASTROGIOVANNI DANTE DURANTE ANGELO RAFFAELE OLLA ATZENI GIOSUE' PALADINI ENNIO POLITANO SALVATORE QUARTA MAURO SAVINA ORAZIO ZECCA LUIGI COLLEGIO SINDACALE Presidente LANDOLFO ANGELO Sindaci Effettivi RE SERGIO CALASSO FRANCESCO