Bpp seconda in Italia nella classifica dei requisiti patrimoniali

E prima in Puglia tra le banche commerciali più solide. Prestigioso riconoscimento da parte di “Milano Finanza”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Un nuovo e prestigioso riconoscimento per il ruolo che la Banca Popolare Pugliese svolge nelle cinque regioni meridionali in cui è presente. Lo speciale di Milano Finanza “L’Atlante delle Banche Leader 2018” classifica, in termini di solidità patrimoniale (CET1 e TIER1 RATIO 16,03% - TOTAL CAPITAL RATIO 16,07% e MF INDEX), Banca Popolare Pugliese secondo gruppo bancario tradizionale a livello nazionale e prima Banca commerciale più solida in Puglia.

I risultati patrimoniali e l’efficienza della sua organizzazione sono tra le caratteristiche che hanno permesso alla BPP di conseguire questo importante traguardo confermandosi, nel tempo, nelle categorie indicate tra i primi Istituti di credito nelle classifiche riportate dall’autorevole rivista milanese sul mondo bancario italiano.

Questo riconoscimento, unito ai positivi risultati di bilancio 2018, approvati nei giorni scorsi dal Consiglio di Amministrazione, confortano gli organi direzionali e il management dell’Istituto di credito con sede a Matino, che, attraverso l’impegno di tutto il suo personale, sta attuando una profonda trasformazione per rispondere meglio alle esigenze poste dall’innovazione tecnologica, come ha sottolineato di recente il Direttore Generale, Mauro Buscicchio: “La mission della Banca è quella di continuare a essere centro di creazione e distribuzione di valore mantenendo una solida patrimonializzazione e un profilo di rischio compatibile per assicurare una sana e prudente gestione aziendale. Buscicchio precisa, altresì, che il piano strategico 2019-2022, le cui linee guida sono in continuità confrontate a quelle del piano strategico 2015-2018, si concentrerà sulla crescita in sostegno ai territori di riferimento”.

Il risultato riconosciuto da “Milano Finanza” si inserisce appieno nel percorso di affiancamento e sostegno, che la Banca Popolare Pugliese sta operando nei confronti delle famiglie e delle piccole e medie imprese dei territori in cui opera. Le condizioni economiche incerte che hanno caratterizzato la seconda parte del 2018 e che continuano ad influire negativamente nel panorama economico meridionale, hanno bisogno di istituzioni economiche che possano svolgere un ruolo positivo nella comunità. Questo è il compito di una Banca del territorio come la Banca Popolare Pugliese, sottolinea il Presidente dell’Istituto, Vito Antonio Primiceri: ”La nostra Banca insiste in una tradizione consolidata di remunerare l’investimento dei soci, ci preoccupa la battuta d’arresto dell’economia che si registra in questo periodo, ma essendo uomini d’impresa siamo convinti che l’Italia tornerà a crescere, conclude il Presidente Primiceri”.

Torna su
LeccePrima è in caricamento