Nardò Technical Center: lavori per pista circolare e piattaforma dinamica

Il centro di collaudo vanta un anello unico al mondo oltre ad altre piste per tutti i tipi di test. Previsto anche un innovativo guardrail

La piattaforma dinamica del centro collaudo Porsche.

NARDÒ – Lavori in corso nel centro di collaudo che consente ad uno dei marchi storici dell’automobilismo mondiale, Porsche, di sottoporre i prototipi a tutti i tipi di test previsti. Il Nardò Technical Center, operativo sin dal 1975, dal 2012 è gestito dalla società di ingegneria di cui è interamente proprietaria la casa madre.

Oltre all’anello per l’alta velocità, unico al mondo per la sua lunghezza di 12 chilometri e 600 metri e un diametro di 4, l’area, che si estende su oltre 700 ettari, comprende una piattaforma dinamica di oltre 100mila metri quadrati di superficie e piste più piccole - tra cui una che ripropone le curve del circuito di Formula del Nurburgring - che consentono all’azienda un’ampia gamma di verifiche per tutto l’anno, considerando le condizioni climatiche del luogo. La marginalità geografica del Salento è, in questo caso, un valore aggiunto: la tutela della segretezza delle strategie di prodotto è infatti meglio garantita.

“Con il rinnovamento della nostra pista più importante stiamo innalzando ulteriormente gli standard di sicurezza - ha dichiarato Antonio Gratis, direttore generale del centro -. Si tratta di una ristrutturazione ambiziosa, complessa ed impegnativa che ci riconferma come centro di eccellenza, tecnologicamente all’avanguardia, pronto per le sfide che l'industria automobilistica dovrà affrontare in futuro”.

Impegnativa in modo particolare è l’operazione di riasfalto della pista circolare, caratterizzata da una inclinazione trasversale variabile. Prevista anche l’installazione di un nuovo sistema di guardrail, sviluppato proprio per i test ad alte prestazioni. La pista dinamica sarà interamente ristrutturata.

Nardò Technical Center Proving Ground-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

  • Dopo il tamponamento continua la marcia verso casa senza una ruota

  • Salvini fa il pienone a Squinzano, ma si palesa una larga diffidenza verso Fitto

Torna su
LeccePrima è in caricamento