Dal Salento l'olivo solidale per Israele e Palestina

E' partito il progetto "Olivo: coltura e cultura del Mediterraneo" di cooperativa commercio equo e solidale e Provincia: unirà piccole e medie aziende dei due popoli nella lavorazione artigianale

palazzo dei celestini3-11
E' ufficialmente partita la missione della cooperativa commercio equo e solidale di Lecce in Israele e Palestina. L'iniziativa s'inserisce all'interno del progetto "Olivo: coltura e cultura del Mediterraneo", che ha ricevuto il finanziamento della Regione Puglia e che si avvale del partenariato della Provincia di Lecce.

Il progetto vuole raggiungere un obiettivo importante: stimolare le relazioni pacifiche tra palestinesi e israeliani, in una zona di conflitto perenne, attraverso la rete con i canali commerciali del commercio equo e solidale, coinvolgendo alcune piccole realtà produttive di entrambi i popoli, accomunate dalla lavorazione dell'olivo: artigianato di legno d'olivo e produzione di saponi d'olio.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il progetto "Olivo: coltura e cultura del Mediterraneo" - ha spiegato l'assessore alla Promozione dell'integrazione e della cultura della pace Luigi Calò - vuole essere un esempio di un mondo possibile, fondato sul rispetto della storia, della cultura e della dignità di ogni popolo e sulla capacità dei popoli di creare sviluppo economico e prospettive di emancipazione sociale attraverso strategie di collaborazione e creazione di reti interculturali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento