Nuovo consiglio direttivo nel Sib di Lecce: Alfredo Prete eletto presidente

Il titolare del Lido York di San Cataldo sarà alla guida del sindacato degli stabilimenti balneari, su indicazione dell’assemblea

Il nuovo consiglio direttivo del Sib.

LECCE - Cambio al vertice del Sib di Lecce, il Sindacato degli stabilimenti balneari “interno” a Confcommercio. Sarà Alfredo Prete, titolare del Lido York di San Cataldo il nuovo presidente provinciale dell’organizzazione sindacale. Un ruolo già ricoperto da Prete proprio all’interno di Confcommercio. Numerosi i punti del programma in cui sarà impegnato il sindacato nei prossimi quattro anni, tra i quali anche temi critici relativi alle concessioni demaniali. “Un rinnovato entusiasmo e una grande passione per il mondo balneare è lo spirito con il quale intendo affrontare questo nuovo mandato, e soprattutto le problematiche e le criticità che interessano la categoria”, ha affermato appena eletto, esprimendo anche un ringraziamento speciale al presidente uscente Vito Vergine e al consiglio “per l’ottimo lavoro svolto in questi anni di intense attività sindacali a tutela degli imprenditori balneari”.

L’elezione è avvenuta nel corso dell’assemblea, tenutasi presso la sede di Confcommercio Lecce, che si è svolta con una grande partecipazione da parte degli imprenditori del settore balneare della provincia di Lecce. “L’intento del nuovo gruppo – ha sottolineato – è quello di creare un sindacato dinamico e attivo, dove i soci possano divenire sentinelle di ciò che accade sul territorio, non solo per le attività imprenditoriali, ma soprattutto per la salvaguardia dell’ambiente, facendosi essi stessi promotori di tutte le iniziative che mirano alla sensibilizzazione e alla promozione della cultura del rispetto del nostro territorio. Sarà un sindacato aperto – ha aggiunto Prete - e che da subito si metterà a lavorare per affrontare concretamente le questioni più spinose che colpiscono le attività degli stabilimenti balneari, come l’erosione delle coste, il mantenimento delle strutture balneari, la proroga di 15 anni delle concessioni demaniali, i piani delle coste realizzati dai vari comuni costieri, fino alla totale revisione della Legge regionale 17 del 2015, inerente alla disciplina dell’uso della costa”.

Durante l’assemblea si è provveduto, inoltre, al rinnovo delle cariche sociali, con l’elezione del nuovo consiglio direttivo che, per i prossimi quattro anni sarà composto da: Vito Vergine (Le Maldive del Salento - Pescoluse), Sandro Portaccio (Lido Pizzo - Gallipoli), Ugo Potenza (Lido La Sorgente – Torre dell’Orso), Federico Quarta (Kum Beach – Litoranea San Foca – Torre dell’Orso), Marco Ortis  (Lido San Giovanni - Gallipoli), Salvatore Bianco (Lido Circeo – Torre Chianca. Soddisfazione ha espresso il direttore di Confcommercio Lecce, Federico Pastore, esprimendo il suo augurio di buon lavoro al presidente Alfredo Prete e al nuovo consiglio direttivo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Cronaca

    Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Politica

    Scintille in centro: solidarietà dalla sinistra, parole dure dalla destra

  • Politica

    Pizzarotti, il dissidente del M5S che ha conquistato Parma punta sull'Europa

I più letti della settimana

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Assalto al furgone portavalori partito da Lecce: esplosi colpi di Kalashnikov

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Perde il controllo, schianto sul muro: muore un uomo di 58 anni

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento